RECORD AL BOX OFFICE MONDIALE PER AVENGERS: ENDGAME. IL CINECOMIC MARVEL è GIà STORIA

Era nell’aria. Avengers: Endgame (leggi qui la nostra recensione) ha infranto ogni record al box office mondiale. Nel suo primo weekend di programmazione ha incassato 1,2 miliardi di dollari, riducendo in polvere (tanto per rimanere in tema) qualsiasi record precedente.

I dati non sono ancora precisi, ma gli esperti parlano di 350 milioni di dollari negli Stati Uniti (dal 26 aprile), 859 milioni nei mercati internazionali, di cui 330 solo in Cina e, presumibilmente 1,2 miliardi a livello globale, registrando anche il record assoluto in quanto ad apertura. In Italia, per esempio, non vedevamo numeri così esaltanti dall’esordio di Quo Vado di Checco Zalone.

È certo che Avenger: Endgame supererà l’incasso complessivo del suo prequel Avengers: Infinity War, che solo lo scorso anno aveva guadagnato 2 miliardi di dollari, piantandosi al quarto posto nella classifica dei film con maggiori incassi di sempre.

L’ipotesi è che Avengers: Endgame possa raggiungere Titanic, superando la cifra di 2,2 miliardi di dollari che James Cameron riuscì a raggiungere nel 1998. Al primo posto di questa classifica da record, siede trionfante Avatar, con quasi 3 miliardi di dollari. Riuscirà Endgame in questa impresa titanica?