Disponibile da oggi su Amazon Prime Video, The Boys vi sorprenderà

Dal 26 luglio, su Amazon Prime Video, è in arrivo una grande novità che desterà curiosità sia tra chi ama alla follia i supereroi che tra chi, al contrario, li detesta: stiamo parlando di The Boys, la nuova serie presto disponibile sulla piattaforma online, divisa in 8 epici episodi.

Ma di cosa parlerà The Boys?

Quando Hughie subisce una devastante perdita per mano di uno spericolato supereroe, il suo dolore è pronto a trasformarsi in oltraggio quando scoprirà che non esiste alcun ricorso legale per le vittime di danni a opera dei supereroi. Ma è proprio mentre tenterà di riprendersi dal suo trauma che farà la conoscenza di un misterioso agente, Billy Butcher, che lo recluterà per unirsi alla sua sete di una giustizia contro i supereroi, che non sono esattamente ciò che sembrano.

Qual è lo scopo di The Boys?

La serie è un modo divertente e irriverente per far capire allo spettatore cosa succede quando i supereroi – che in questo caso sono famosi come celebrità, influenti come politici e venerati come dei – abusano dei loro superpoteri piuttosto che usarli per il bene comune. Quando, sostanzialmente, si comportano da uomini. E, proprio per questo, la conseguenza sarà vedere come l’impotente è costretto a intraprendere una ricerca per scoprire la verità, tra  aziende miliardarie in grado di gestire questi supereroi e la scoperta dei loro sporchi segreti.

Qual è il cast di The Boys?

Il cast di The Boys è ricco di nomi: Jack Quaid, direttamente da “The Hunger Games” e Karl Urban, già visto in “Star Trek”, hanno il ruolo dei due protagonisti, Hughie e Billy. Gli eroi invece avranno il volto di Antony Starr (“Banshee”) nel caso di The Patriot, Erin Moriarty (“Captain Fantastic”) per quello di Starlight, mentre Dominique McElligott (“House of Cards”) per Queen Maeve, Jessie T. Usher (“Independence Day: Resurgence”) per A-Train, Chace Crawford (“Gossip Girl”) per The Deep e Nathan Mitchell (“Supernatural”) per Black Noir. La nominata all’Oscar® Elisabeth Shue (“Leaving Las Vegas”) interpreterà invece Madelyn Stillwell. Al loro fianco ci saranno Laz Alonso (“Detroit”), Karen Fukuhara (“Suicide Squad”) e Tomer Capon oltre che la guest star Simon Pegg (“Mission: Impossible – Fallout”).

Su cosa si basa The Boys?

The Boys è basato sulla serie a fumetti, campione di vendite, pubblicata per la prima volta sul New York Times e realizzata da Garth Ennis e Darick Robertson.

Cosa ne pensate di questa originale produzione? Ditecelo nei commenti.