Dopo la scomparsa del celebre e amato conduttore Fabrizio Frizzi, indimenticabile voce italiana di Woody, lo sceriffo cowboy torna sul grande schermo con l’interpretazione di Angelo Maggi

Per il pubblico italiano Toy Story 4 (leggi qui la nostra recensione) è il primo film della saga senza l’iconica voce di Fabrizio Frizzi, storico doppiatore del cowboy Woody. A sostituirlo egregiamente c’è Angelo Maggi, già doppiatore di Tom Hanks, voce originale del personaggio, e di Robert Downey Jr.

Durante la coloratissima anteprima italiana del film, ai nostri microfoni Angelo Maggi ha ammesso di aver affrontato questa nuova sfida con grande commozione, in virtù di un’amicizia decennale che lo legava al compianto Frizzi. 

“Ho affrontato questa avventura con grande emozione ma anche con grande malinconia.
Ero molto legato a Fabrizio, eravamo molto amici. Prendere il suo posto è un’eredità pesante.
Tutto il lavoro che ho fatto è in ricordo di Fabrizio e lo dedico a lui”.

GUARDA LA NOSTRA INTERVISTA AD ANGELO MAGGI

La più amata banda di giocattoli è al cinema con un’avventura completamente nuova nel nuovo lungometraggio Disney e Pixar Toy Story 4. Diretto da Josh Cooley e prodotto da Jonas Rivera e Mark Nielsen, il film è uscito nelle nostre sale il 26 giugno ed è uno dei titoli di punta che vanno ad arricchire l’offerta estiva dell’iniziativa MOVIEMENT, il movimento culturale che promuove cinema tutto l’anno e che vede per la prima volta unito tutto il mondo dell’industria cinematografica. 

SINOSSI

Woody ha sempre saputo quale fosse il suo posto nel mondo e la sua priorità è sempre stata prendersi cura del suo bambino, che si trattasse di Andy o di Bonnie. Quando Forky, il nuovo progetto scolastico di Bonnie trasformato in un giocattolo, si autodefinisce “spazzatura” e non giocattolo, Woody decide di mostrargli gli aspetti positivi di questa nuova vita. Ma quando Bonnie porta con sé tutta la banda di giocattoli in un viaggio con la sua famiglia, Woody fa un’inaspettata deviazione, che lo porta a ritrovare la sua amica scomparsa da tempo, Bo Peep. Dopo aver trascorso anni per conto proprio, lo spirito avventuroso di Bo e la vita “on the road” hanno rovinato la sua porcellana. Woody e Bo scopriranno che le loro rispettive vite come giocattoli sono ormai agli antipodi, ma presto si renderanno conto che questo è l’ultimo dei loro problemi. Toy Story 4 vi aspetta al cinema!

IL TRAILER DI TOY STORY 4