La Vedova Nera di Scarlett Johansson aprirà ufficialmente la Fase 4 con un film tutto suo dal titolo Black Widow

Tra le più grandi protagoniste dei primi dieci anni del Marvel Cinematic Universe, finalmente anche la coraggiosa e caparbia Black Widow avrà uno standalone. Qui, vi avevamo anticipato la data di uscita: Black Widow sarà nelle sale americane l’1 maggio 2020. Ancora sconosciuta la data della release italiana.

Il film è ambientato nel passato. Le avventure di Vedova Nera si collocano, temporalmente, dopo i fatti di Captain America: Civil War. A confermarlo è il teaser trailer mostrato in anteprima durante il panel dedicato presso la Sala H del San Diego Comic-Con di luglio.

Nel cast del film  Black Widow, che vedrà Taskmaster come villain, ci saranno, oltre a Scarlett Johansson, anche David Harbour, Florence Pugh, O-T Fagbenle e Rachel Weisz.

BLACK WIDOW: IL DESTINO DI UNA COMBATTENTE

Se state leggendo questo articolo di sicuro fate parte di coloro che hanno contribuito a far raggiungere ad Avengers: Endgame il gradino più alto della classifica dei film con il maggiore incasso al box office della storia del cinema.

Nel blockbuster Marvel dei record, Vedova Nera si sacrifica, salvando di fatto la vita a Occhio di Falco per ottenere la Gemma dell’Anima. Natasha Romanoff conclude così il suo arco narrativo, con una morte eroica ed epica. Una perdita incolmabile per i Six Originals Avengers, che vinceranno contro Thanos non rendendo inutile il suo sacrificio. Ci sarà spazio per una resurrezione? Con Marvel tutto è possibile…

La locandina del cinecomic dedicato a Vedova Nera è stata condivisa online da Andy Park, concept artist per i Marvel Studios. L’immagine mostra Natasha Romanoff in primo piano, circondata dal cast e dai personaggi che entreranno nel Marvel Cinematic Universe: il malvagio Taskmaster, Red Guardian interpretato da David HarbourRachel Weisz nei panni di Malina e da Yelena Belova, ruolo affidato a Florence Pugh.

In attesa di scoprire qualche dettaglio in più sul film, vi lasciamo con un’intervista della protagonista ai microfoni di Variety.