A casa tutti bene di Gabriele Muccino si aggiudica alla 64° edizione dei David di Donatello il premio David dello Spettatore. Il riconoscimento sarà consegnato il 27 marzo

La pellicola di Gabriele Muccino, A casa tutti bene, si è aggiudicato il nuovissimo premio David dello Spettatore, nella 64° edizione dei David di Donatello.

Il film racconta le vicende di una famiglia che si ritrova a festeggiare le Nozze d’Oro dei nonni sull’isola dove questi si sono trasferiti a vivere. Un’improvvisa mareggiata però blocca l’arrivo dei traghetti e fa saltare il rientro previsto in serata, costringendo tutti a restare sull’isola e a fare i conti con loro stessie con il proprio passato.

Nel cast: Stefano Accorsi, Carolina Crescentini, Elena Cucci, Pierfrancesco Favino, Claudia Gerini, Sabrina Impacciatore e altri volti noti del grande e piccolo schermo.

Il David dello Spettatore è una delle più importanti novità introdotte nell’edizione 2019 dei Premi David di Donatello. L’obiettivo del premio è quello di manifestare l’attenzione e il ringraziamento dell’Accademia del Cinema Italiano ai film e agli autori che hanno fortemente contribuito al successo industriale e popolare dell’intera filiera cinema, confermando il primato della visione in sala.

A casa tutti bene ha infatti collezionato il maggior numero di spettatori e presenze fra le uscite in sala entro il 31 dicembre 2018, sulla base dei dati forniti da Cinetel e calcolati entro la fine di febbraio 2019.

Il film di Gabriele Muccino ha così totalizzato un milione e 430mila spettatori.

La consegna del riconoscimento avverrà il prossimo 27 marzo, durante la cerimonia di premiazione della 64° edizione dei Premi David di Donatello, trasmessa in diretta in prima serata su RAI 1 e condotta da Carlo Conti.