Naomi Rivieccio ha sorpreso il pubblico del Salone cantando “Il Mondo è Mio”, brano tratto da Aladdin, in arrivo nelle sale italiane il 22 maggio

Al Salone Internazionale del Libro di Torino, in occasione dell’incontro dedicato alla nuova collana “Storie di Talenti” edita da Giunti Editore, Naomi Rivieccio è stata protagonista di un interessante ed emozionante talk. La cantante – che si è classificata seconda all’ultima edizione di X Factor Italia – presterà la sua voce a Jasmine nelle canzoni del live-action Disney Aladdin, al cinema dal 22 maggio.

L’incontro, moderato da Veronica Di Lisio (Direttore Editoriale Disney in Giunti), ha visto protagonista anche la famosissima creator Ludovica Olgiati. Il primo volume della collana “Storie di Talenti” si intitola Ragazze che hanno allenato il coraggio e la gentilezza. È la storia di due principesse Disney e di come, sin da piccole, abbiano allenato le loro doti per diventare ciò che sono oggi: eroine moderne ben oltre le corone e le magie a cui le storie classiche ci hanno abituato. Perché tutte le storie hanno un inizio e sono fatte di scelte destinate a cambiare il finale, per sempre.

Il coraggio e la gentilezza sono dunque virtù necessarie per far sbocciare la propria passione e compiere un viaggio alla scoperta del talento. Lo sa bene Naomi Rivieccio, che a proposito di doti ha dichiarato: 

Io penso che ognuno di noi abbia un talento, assolutamente. Abbiamo dei modi diversi di esprimerci: io veicolo emozioni con il canto, con la mia voce. In questo discorso è importante parlare anche del concetto di percezione. Io, per esempio, ho una percezione di me stessa diversa rispetto a quella che hanno gli altri. Ci sono tanti talenti che non sappiamo nemmeno di avere, quindi non dobbiamo scoraggiarci o fermarci di fronte a un ostacolo. Dobbiamo trovare il mezzo attraverso il quale possiamo esprimere il nostro talento, perchè solo così riusciamo a stare bene, emozionando ed emozionandoci.

Naomi ha capito di voler diventare una cantante sin da piccola. Oggi, dopo anni di studio e allenamento, è riuscita nel suo intento nonostante qualche momento di sconforto è difficoltà.

Hanno provato a dirmi che non ce l’avrei fatta e ci sono stati momenti in cui sono arrivata a pensarlo anche io. Ma sono andata avanti, con determinazione e impegno, e ora sono qui a raccontarvi cosa significa dare voce alle emozioni di una Principessa Disney!

Durante l’intervista Naomi ha raccontato di aver ricevuto la proposta della collaborazione da Disney mentre assisteva all’anteprima de Il Ritorno di Mary Poppins: “Mi hanno chiesto di fare un provino. Proprio a me. Ancora non ci credo, era tutto così magico!”.

L’incontro “Storie di Talenti” si è concluso con un’emozionante anticipazione: Naomi Rivieccio ha sorpreso il pubblico del Salone del Libro cantando a cappella alcuni versi de “Il Mondo è Mio“. Il brano è stato riadattato per la versione live-actione e, a distanza di 27 anni dal lungometraggio d’animazione originale, ci emoziona come fosse la prima volta.

Aladdin (2019) vanta una colonna sonora composta dall’otto volte Premio Oscar® Alan Menken, che comprende nuove versioni dei brani originali scritti da quest’ultimo e dai parolieri, vincitori dell’Oscar®, Howard Ashman e Tim Rice, oltre a due brani inediti realizzati dallo stesso Menken e dai compositori vincitori dell’Oscar® e del Tony® Benj Pasek e Justin Paul (La La Land). 

Cosa ne pensate della versione live-action di Aladdin? Continuate a seguirci, presto pubblicheremo la nostra intervista a Naomi Rivieccio!