A vent’anni dalla morte di Gianni Versace, la serie tv American Crime Story dedica la sua seconda stagione all’omicidio dello stilista italiano avvenuto il 5 luglio 1997 nella sua villa di Miami Beach.

Torna la serie antologica scritta prodotta da Ryan Murphy che ripercorre alcuni dei più famosi crimini della storia americana.

Dopo una prima stagione dedicata al caso di O.J. Simpson, American Crime Story – Assassination of Gianni Versace, racconta la misteriosa vicenda dell’omicidio dello stilista, avvenuto il 15 luglio 1997 ad opera del tossicodipendente e pluriomicida Andrew Cunanan .

La serie avrà come protagonista Edgar Ramírez nel ruolo di Gianni Versace. Accanto a lui la pop-star Ricky Martin che interpreterà Antonio D’Amico, il compagno dello stilista, e la splendida Penelope Cruz nei lussuosi panni di Donatella Versace. Darren Criss sarà il serial killer Andrew Cunanan, assassino del compianto stilista.

American Crime Story – Assassination of Gianni Versace è basato sul libro Vulgar Favors scritto da Maureen Orth e ci racconterà gli ultimi giorni di vita del talentuoso stilista. fino alla descrizione della sua tragica morte.

Per quanto riguarda la partecipazione di Penelope Cruz nel ruolo di Donatella Versace, l’attrice, molto amica della stilista, ha rivelato di aver atteso ad accettare il ruolo e di aver chiamato subito Donatella Versace per parlarle del progetto. Dopo una lunga chiamata tra le due, l’attrice ha accettato la parte.

 

Leggi anche: American Crime Story 2: nuove incredibili foto del cast

Il primo capitolo di American Crime Story ha raccontato il caso O.J. Simpson. La serie ha vinto 9 Emmy e 2 Golden Globe, con un’audience di 13,2 milioni di spettatori negli Usa. Sono state già confermate la terza e la quarta serie dedicate rispettivamente all’uragano Katrina e al caso Clinton-Lewinski.

La seconda stagione di American Crime Story andrà in onda negli Stati Uniti nel 2018.

Video e Photo Credits: EW