Autore: Francesca Antoniutti

L’amore secondo Isabelle: Juliette Binoche tra amori e speranze – La Recensione

LA SINOSSI Arriva in sala il 19 aprile, distribuito da CINEMA di Valerio De Paolis, il nuovo film di Claire Denis “L’AMORE SECONDO ISABELLE”, vincitore del Prix SACD alla Quinzaine 2017.  Protagonista è Isabelle – interpretata da Juliette Binoche, che con questo ruolo ha ottenuto le nomination come Miglior Attrice ai César, agli EFA e ai Prix Lumières – una bellissima cinquantenne madre e divorziata, alla continua ricerca del vero amore. Isabelle è una donna che si sente sola e invece è tutte le donne. Soffre, si illude, spera, dubita, desidera, piange, ama. Con ardore e convinzione, con il cuore aperto ed esposto, con leggerezza e...

Read More

Nome di donna o in nome delle donne? Tullio Giordana racconta le molestie sessuali sul lavoro

È uscito l’8 marzo in sala l’ultimo lavoro di Marco Tullio Giordana Nome di donna, con protagonista Cristiana Capotondi nel ruolo di Nina. Nome di donna è ambientato nella campagna lombarda, luogo in cui Nina si trasferisce per lavorare in una residenza per anziani facoltosi. Sembra il lavoro perfetto: ha il diritto ad una casa, remunerata a dovere e una figlia che si integrata molto bene a scuola. Presto, tuttavia, il personaggio della Capotondi dovrà fare i conti con il dirigente della struttura e con lo strano rapporto che lo lega alle sue dipendenti. Quando deciderà di denunciare le...

Read More

Lady Bird: la recensione del coming of age indie candidato a 5 Premi Oscar®

Esce oggi nelle nostre sale Lady Bird, primo lungometraggio scritto e diretto dall’attrice Greta Gerwig, candidato a ben 5 premi Oscar® tra cui miglior film, miglior regia e miglior sceneggiatura. Lady Bird è una semplice e lineare storia che trova la sua forza nelle magnifiche interpretazioni delle sua attrici: Saoirse Ronan, che dà tutta se stessa nel ruolo della protagonista, e Laurie Metcalf, all’apparenza pragmatica, algida e severa, che interpreta la madre della ragazza. Lady Bird, nomignolo che si dà Christine, è una ragazza che frequenta l’ultimo anno della High School a Sacramento e si prepara per la grande...

Read More

Il filo nascosto: la recensione del nuovo film con Daniel Day-Lewis

Esce al cinema il 22 febbraio Il filo nascosto (The Phantom Thread), l’ultima fatica di Paul Thomas Anderson (per gli amici PTA), girato per la prima volta fuori dagli Stati Uniti e candidato a ben 7 premi Oscar® tra cui miglior film, miglior regia e miglior attore protagonista. Sebbene non sia opportuno soffermasi sulla trama perché se ne sminuirebbe la visione, mi limito a dirvi che Il filo nascosto è in breve la storia di uno stilista che disegna abiti per l’élite nell’Inghilterra degli anni 50. Reynolds Woodcock (Daniel Day-Lewis) è uno scapolo impenitente e ossessionato dal proprio lavoro,...

Read More

Ore 15:17 – Attacco al treno, la recensione dell’ultimo lavoro di Clint Eastwood

Esce al cinema l’ultima fatica del quasi novantenne Clint Eastwood. Prodotto da Malpaso, la storica casa di produzione del regista, e distribuito un tutto il mondo dalla Warner Bros, il lungometraggio è tratto dall’omonimo romanzo che è uscito il 30 gennaio edito da Rizzoli ed è stato adattato da Dorothy Blyskal. Ore 15:17 – Attacco al treno racconta una vicenda a tutti molto nota che ha colpito il grande autore americano. Nell’agosto del 2015 tutto il mondo viene a sapere che tre ragazzi americani in vacanza in Europa hanno sventato un attacco terroristico in un treno diretto a Parigi....

Read More