Sulle note di The Avengers di Alan Silvestri la guerra definitiva prende vita. La Marvel, in grande stile, introduce uno dei capitoli finali della fase tre del suo Universo Cinematografico: Avengers: Infinity War è dietro l’angolo e l’arrivo di Thanos preannuncia una battaglia apocalittica.

Il trailer di Avengers: Infinity War è online da meno di 24 ore ma noi siamo certi che registrerà record di visualizzazioni in tutto il mondo.

Stiamo in fondo parlando del blockbuster più atteso degli ultimi anni che, oltre all’incredibile cast, vanta un budget faraonico.

Avengers: Infinity War stravolgerà gli equilibri di un universo narrativo nato dieci anni fa, con Iron Man, e proseguito con diversi stand-alone e film corali. Scritto e diretto dai fratelli Russo, già registi di Captain America: The Winter Soldier e Civil War, il film avrà come antagonista il temibile Thanos, il cui fine ultimo è quello di incastonare nel suo Guanto tutte le Gemme dell’Infinito, tanto potenti da garantirgli il controllo e la conquista dell’Universo. Una minaccia galattica che temiamo possa causare non poche morti illustri.

“There was an idea, to bring together a group of remarkable people, to see if could become something more… So when they needed us, we could fight the battles that they never could.”

Il trailer inizia con la frase iconica qui sopra. Una frase ricorrente in molti fumetti che non solo sancisce una continuità narrativa con i comics a cui la storia si ispira, ma sottolinea un cambio di registro che da scanzonato e ironico (in Thor: Ragnarok e Guardiani della Galassia) diventa epico, funesto e cupo. Nel video compaiono molti protagonisti della pellicola, primi fra tutti Tony Stark, Hulk, Wong, Doctor Strange e Spider-Man, a New York. Una (nuova) minaccia aliena giunge in città e i supereroi si uniscono per combatterla.

Alla fine di Captain America: Civil War avevamo lasciato il Soldato d’Inverno in congelamento volontario in quel di Wakanda e Steve Rogers aveva abbandonato lo scudo di Captain America definitivamente. In alcuni  frammenti del trailer la scena si sposta nella capitale del regno di T’Challa. Ed è proprio qui che Black Panther, Cap, il Soldato d’Inverno e Falcon devono cercare di difendere la città da un altro attacco di Thanos. L’ipotesi è che proprio in Wakanda si nasconda la Gemma che ancora manca all’appello: quella dell’Anima. Che Thanos sia giunto per prendersela?

LOVE IS IN THE AIR…

Il trailer di Avengers: Infinity War prosegue intervallando per poco più di 2 minuti immagini veloci che anticipano quella che potrebbe essere la trama: Scarlet Witch con Visione (in versione umana) la cui storia d’amore viene confermata dall’intimità con cui i due personaggi dividono la scena, Hulk e Vedova Nera, la cui relazione è rimasta in sospeso, Steve Rogers, sempre più nei panni di un “Nomade” senza bandiera, e poi ancora Thor e soprattutto Loki.

“DATE A QUEST’UOMO UNO SCUDO!”

La tesi che Loki abbia preso il Tesseract alla fine di Thor: Ragnarok, nella Sala dei Trofei di Asgard, viene avvalorata proprio da questo trailer. Thanos, infatti, indossa il Guanto con due Gemme: quella viola, la Gemma del Potere che abbiamo visto nel primo Guardiani della Galassia, e quella blu, la Gemma dello Spazio contenuta all’interno del Tesseract.

Il fatto che Thanos indossi già la Gemma del Potere ci induce a pensare che abbia attaccato i Nova Corps per recuperare la Gemma Viola e che abbia poi raggiunto la nave spaziale di Thor, dove ci sono anche Hulk e Loki, distruggendola per sottomettere Loki ed entrare in possesso della Gemma Blu. Hulk viene scaraventato sulla Terra e avverte Tony e compagni mentre Thor, disperso nello spazio, viene salvato dai Guardiani della Galassia. Sembra altrettanto chiaro, inoltre, che l’ordine Nera attacchi Visione per impossessarsi della Gemma Gialla (la Gemma della Mente vista in Age of Ultron). A questo punto l’unico motivo che potrebbe spingere Thanos a marciare verso il regno di Wakanda è proprio quello che anticipavamo sopra, ovvero di recuperare la Gemma più potente, quella dell’Anima.

Se la guerra è ormai giunta e ognuno va incontro all’inesorabile destino, la percezione è che la morte possa essere una terribile protagonista di Avengers: Infinity War. Riuscirà Thanos, con la sua follia e avidità, ad impadronirsi di tutte le Gemme dell’Infinito? A quale prezzo per i nostri supereroi?

 

Photo Credits: Marvel Studios