“Blonde Ambition” è il nome di una delle sceneggiature appartenenti alla Black List del 2016 (una lista contenente tutte le sceneggiature senza un produttore), scritta da Elyse Hollander. Il progetto ha ora trovato nell’Universal Pictures la casa di produzione per trasportare il tutto sul grande schermo. Il biopic si incentrerà sulle origini della regina del pop Madonna.

“Blonde Ambition” sarà ambientato nella New York dei primi anni ’80, e vedrà l’ancora Louise Ciccone muoversi all’interno dell’industria discografica, cercando di combattere il sessismo che caratterizzava l’ambiente all’epoca. Assisteremo alla nascita delle prime hit della cantante e alla gestazione del suo primo album omonimo.

Il film sarà prodotto da Michael De Luca, già produttore di 50 sfumature di Grigio, e costituirà il debutto alla sceneggiatura per Elyse Hollander, già collaboratrice di Alejandro González Iñárritu. Per adesso non sappiamo ancora il nome del regista  che si occuperà del progetto, di cui non abbiamo ancora una data d’uscita, né il nome dell’attrice che dovrà calarsi nei panni della cantante più famosa e tra le più amate della storia del pop.

Non ci resta che attendere altre notizie per quello che è già uno dei biopic più attesi del momento! Queen Madonna cosa ne penserà?

 

A cura di Andrea Bonino
Photo Credits: Pinterest – Giphy
Fonte: Badtaste