Era il 9 giugno del 1934 e un nuovo personaggio Disney faceva il suo debutto all’interno di un cortometraggio dal titolo La gallinella saggia: era Paperino.
Dal suo esordio fino ai giorni nostri: Paperino è l’antieroe per eccellenza, l’incarnazione dell’uomo medio, con le sue frustrazioni, i suoi problemi, le sue nevrosi e le sue sfortune.

L’empatia con il pubblico, sin dalla sua prima comparsa, fu immediata: il nuovo divo pennuto e poco fortunato viene subito inserito nei fumetti della serie Sinfonie Allegre, e non ne è più uscito di scena.

Oggi Paperino compie ben 83 anni e la sua popolarità non è mai diminuita: se Topolino non fosse l’insostituibile e storica icona della casa di produzione, forse si candiderebbe a soffiargli il posto di lavoro come leader dell’universo Disneyano.

Donald Duck (questo il suo nome inglese) è uno dei pià cari amici di Mickey Mouse. Nei fumetti e nei cartoni animati segue spesso un personale filone narrativo che lo ha portato a sdoppiarsi addirittura nell’alter ego Paperinik, meno sfortunato dell’originale.

Paperino è da sempre un mito per i bambini e adulti di tutto il mondo tra sfortune, risate, avventure e guai. In fondo siamo tutti un po’ Paperino.

A cura di Redazione Web
Photo Credits: Disney – Giphy.com