E vissero tutti felici e contenti… Questo il lieto di Cattivissimo Me 2, sequel del lungometraggio di animazione del 2010 – Cattivissimo Me – firmato Illumination Entertainment, che ci aveva deliziato con un finale zucchero e miele e un matrimonio da favola.

Despicable Me, questo il nome originale della pellicola, distribuita da Universal Pictures, ha introdotto nella cinematografia Gru, un aspirante supercattivo, famoso per essere una delle persone più cattive della città. Un personaggio singolare, un uomo che in realtà nasconde un grande bisogno d’amore, tema che ricorre nei primi due capitoli.

Come anticipatovi, in Cattivissimo Me 2 (2013) Gru aveva finalmente trovato l’amore incontrando la stravagante spia Lucy. Dopo averci dimostrato di poter diventare un perfetto papà di tre diversissime e dolcissime bambine (Margo, Edith e Agnes), di essere un leader inimitabile di un gruppo di spassossimi Minions, il protagonista di Cattivissimo Me in questo terzo capitolo dovrà vedersela con un fratello gemello.

Dopo l’irascibile mamma e dopo la colonia di umanodi gialli – i Minions, appunto – che da sempre popolano la sua casa trangugiando banane, Gru ci attende con Cattivissimo Me 3 nei nei cinema italiani dal 24 agosto 2017. Conosceremo Dru, fratello gemello di Gru, che ha gli stessi lineamenti aguzzi dell’originale ma esibisce in più una folta chioma bionda, una voce stridula e una casa da sogno. Il nuovo componente della famiglia spalleggerà Gru contro il cattivo Balthazar Bratt, ex bambino prodigio deviato dal personaggio che interpretava negli anni 80, e doppiato in italiano dall’attore Paolo Ruffini. Anche la cantante Arisa riprenderà il ruolo nei panni della vivacissima spia Lucy.
Max Giusti tornerà a doppiare Gru (e Dru) anche in questo terzo film.

Qualche giorno fa la Universal ha pubblicato il terzo trailer di Cattivissimo Me 3 che ci mostra tutti i personaggi citati: Gru, Dru, Lucy e le bambine, Agnes alla ricerca del suo unicorno, il perfido Balthazar Bratt, la mamma di Gru e, dulcis in fundo, la banda dei Minions in galera! Risate assicurate anche in questo caso.

Ecco a voi il trailer:

A cura di Roberta Panetta
Photo Credits: Universal Pictures International Italy