Diciamoci la verità, ci abbiamo creduto tutti. Abbiamo creduto all’idillio d’amore nato sul set di Mr and Mrs Smith 12 anni fa. Un amore tormentato, ma che agli occhi di tutti noi sognatori sembrava solido e incontrastato come la loro imbarazzante bellezza. La perfezione però non esiste ed ecco che, dopo soli due anni dal matrimonio celebrato in gran segreto nel 2014 per rassicurare i figli e sigillare la loro relazione, arriva come una doccia fredda la richiesta di divorzio da parte della Jolie.

Ci abbiamo pensato un po’, non sapevamo se fosse il caso di parlare di un gossip all’interno del nostro portale per il semplice fatto che il nostro focus si concentra sul mondo del cinema, ma noi siamo prima di tutto fans e amando il cinema ne amiamo anche le favole che in esso sono nate, i coniugi Pitt erano una di queste. Belli, ribelli, particolari, irraggiungibili, ricchi, pluripremiati, insomma, la coppia di Hollywood. A darne la notizia il portale di informazione TMZ con una “breaking news” proprio ieri: “Angelina Jolie a Brad Pitt divorziano!”

Dunque scordiamoci l’Happy Ending. Che fosse una coppia tumultuosa lo sapevamo già, famosa la volta in cui lei era stata vista in un ristorante mentre gli buttava addosso un bicchiere di vino rosso e anche le voci sempre più insistenti di un presunto tradimento di lui con l’attrice Marion Cotillard. Alla base, questa volta, sembrano esserci “differenze inconciliabili” così come riportato dalla documentazione presentata dall’attrice e tali divergenze sembrano essere riconducibili all’educazione dei figli e al comportamento di Brad Pitt davanti ai 6 pargoli della coppia.

Avevamo sperato in un finale diverso, avevamo creduto alla favola dell’amore passionale descritta quasi come quella dantesca di Paolo e Francesca in un fuoco travolgente nato dalle ceneri della fine del primo matrimonio di Brad con Jennifer Aniston, invece no, come alla fine di ogni fiaba che si rispetti dobbiamo smettere di credere e salutare con l’amaro in bocca i #Brangelina.

A proposito della Aniston, giunta la notizia la rete si è scatenata: tweet, meme, fanart e gif di ogni genere ritraevano ironicamente la ex di Pitt, immaginando una sua reazione di giubilo e creando gli hashtag più assurdi: da #Bradxit a #JesuisJenniferAniston.
Ma la domanda è: quando un ex diventa anche l’ex di quella per cui ti ha lasciata, siamo davvero contenti?