Uscirà nelle nostre sale l’8 febbraio il capitolo conclusivo della saga erotica firmata da E.L. James, Cinquanta Sfumature di Rosso. Le avventure di Christian Grey (Jamie Dornan), l’uomo che tutte le donne sembrano sognare in gran segreto (ma non troppo), e di Anastasia Steele giungono finalmente al termine. Nel trailer che vi abbiamo mostrato mesi fa i due innamorati convolano a nozze e, tra un frustino e un giro di lenzuola, la storia si tinge di noir. Quali grandi pericoli corrono i protagonisti?
La Universal, distributore della pellicola, ha rilasciato in rete l’intervista esclusiva al protagonista Jamie Dornan.

Christian Grey vi sembra cambiato nel corso della saga? A questa domanda lui risponde così:

“Penso si sia umanizzato nel corso dei film. Quando lo incontriamo per la prima volta è impenetrabile (qua ci starebbe una battuta – n.d.r.), poco empatico, molto complicato; alla fine, grazie all’influenza di Anastasia e all’amore che condividono, riesce a diventare una persona più felice, più completa e matura”.

Jamie Dornan e Dakota Johnson tornano a vestire i panni di Christian Grey e Anastasia Steele in Cinquanta sfumature di rosso, il terzo capitolo tratto dal best-seller mondiale “Fifty Shades”. Riprendendo il filo rosso degli eventi narrati nei precedenti due film di grande successo del 2015 e del 2017, che nel mondo hanno incassato 950 milioni di dollari,  il nuovo capitolo arriverà nelle sale l’8 febbraio 2018. Come per Cinquanta sfumature di nero, anche la regia di Cinquanta sfumature di rosso  è stata affidata a James Foley (Fear, House of Cards). Michael De Luca, Dana Brunetti e Marcus Viscidi saranno nuovamente i produttori insieme  a E L James, la creatrice di questa saga di straordinario successo mondiale.  La sceneggiatura è firmata da Niall Leonard ed è tratta dal romanzo della James.

Photo Credits: Universal Pictures International Italy