COME DA TRADIZIONE, ECCO LA NOSTRA TOP 10 DEI MIGLIORI FILM DEL 2018. SIETE D’ACCORDO?

Il 2018 volge al termine. Un altro anno di grande spettacolo, emozioni, ma soprattutto di cinema. Un anno di record (Avengers: Infinity War e Bohemian Rhapsody), un anno di discussioni e schieramenti, di chi vuole i film in sala e chi boicotta lo streaming. 365 giorni di grandi produzioni, di capolavori minori poco sponsorizzati, ma indelebili. Un’annata di festival cinematografici a cinque stelle, di performance monumentali e di film straordinari. Già, film.

Bando alle ciance, questa la nostra top 10, e BUON 2019!

Roma: l’inno alle donne tra il bianco e nero dei ricordi;

La forma dell’acqua: tutte le forme, oltre a quella dell’acqua, portano all’amore;

Tre manifesti a Ebbing, Missouri: fare grande cinema non significa sedersi e filmare il mondo di oggi che va alla deriva, per fare il grande cinema bisogna credere nella forza del dialogo;

Avengers: Infinity War: oltre l’infinito, oltre il cinecomic;

Dogman: un miracolo italiano;

Il filo nascosto: dietro un’immagine, dietro a un volto, dietro ai movimenti;

Bohemian Rhapsody: la celebrazione di un mito intramontabile;

Chiamami col tuo nome: l’amore ai tempi della borghesia;

First Man: dalle stelle alla Luna, ma sempre con poesia;

Blackkklansman: un film che si fa racconto culturale;

Menzioni speciali:
Cold War
Opera senza autore
L’isola dei cani
Spider-Man: Un Nuovo Universo
Ready Player One