Coco trionfa meritatamente agli Annie Awards

Chi ha avuto l’occasione di vedere Coco sa che ha dovuto fare i conti con un tema molto delicato: il ricordo. Quando si perde una persona cara niente torna come prima, si convive con il dolore e con la sensazione che se qualcosa si è spezzato, non si potrà riparare. Ed è il modo in cui questo tema viene affrontato a fare di Coco un vero capolavoro d’animazione.

Coco vive di magia non solo per l’utilizzo sbalorditivo della luce e del colore che dominano la scena, Coco emoziona magicamente per le tematiche trattate e per l’ambientazione.

Le storie possono essere viste come percorsi che collegano insieme, in svariati modi, punti diversi del continuum culturale di una tradizione, ed è quello che Coco racconta. Partendo dalla festa del Día de Muertos, la ricorrenza religiosa più importante del Messico, giorno in cui si commemorano i defunti con musica, bevande e cibi tradizionali dai colori vivi, combinati a numerose rappresentazioni caricaturali della morte.  

La bellezza di questo lungometraggio d’animazione, ancora una volta targato Disney.Pixar, non è passata inosservata per questo gli addetti ai lavori continuano a premiarla come merita. Dopo la vittoria ai Golden Globes nella categoria, oggi Coco festeggia gli 11 riconoscimenti nelle categorie in cui era candidato agli Annie Awards, i premi dedicati al cinema d’animazione:

Miglior film d’animazione

Miglior regia in un film d’animazione a Lee Unkrich e Adrian Molina

Miglior sceneggiatura in un film d’animazione a Adrian Molina e Matthew Aldrich

Miglior colonna sonora in un film d’animazione a Michael Giacchino, Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez

Miglior scenografia in un film d’animazion a Harley Jessup, Danielle Feinberg e Bryn Imagire

Miglior storyboarding in un film d’animazione a Dean Kelly e Madeline Sharafian

Migliori effetti animati in un film d’animazione a Shaun Galinak, Dave Hale e Jason Johnston

Miglior animazione dei personaggi in un film d’animazione a John Chun Chiu Lee e Allison Rutland

Miglior character design in un film d’animazione a Daniel Arriaga, Daniela Strijleva e Greg Dykstra

Miglior voce in un film d’animazione a Anthony Gonzalez (canzone: “Miguel Rivera”)

Miglior montaggio in un film d’animazione a Steve Bloom, Lee Unkrich, Greg Snyder e Tim Fox

Cosa dire? Avanti tutta fino all’Oscar!