L’ATTORE DEL MARVEL CINEMATIC UNIVERSE COMPIE OGGI 38 ANNI

Nato a Boston il 13 giugno del 1981, Chris Evans ha manifestato un profondo interesse per il mondo della recitazione sin da bambino, passione che ha coltivato con dedizione e che lo ha portato in teatro nei primi anni della sua carriera. L’aitante attore ha esordito sul grande schermo, nel 2001, in una tipica screwball comedy, Non è un’altra stupida commedia americana (Not Another Teen Movie), interpretando un divertente belloccio tutto muscoli e niente cervello, il bullo della scuola che si innamora della nerd di turno. Continua recitando in una commedia, The Perfect Score, nel primo di una lunga serie di film accanto a Scarlett Johansson, e nel thriller-action Cellular, pellicola del 2004 con Jason Statham e Kim Basinger.

Il grande pubblico conosce Chris Evans nel 2005, anno in cui viene scelto per il film fantasy I Fantastici 4, ispirato al famosissimo fumetto Marvel. Sfoggiando un fisico statuario, unito al suo sguardo sexy, Evans è la Torcia Umana, un umano colpito da radiazioni cosmiche che lo porteranno a mutare la sua struttura genetica e a sviluppare la capacità di generare del fuoco. L’attore tornerà ad interpretare nuovamente Johnny Storm anche nel sequel I Fantastici 4 – The Silver Surfer, nel 2007, accendendo e infiammando milioni di teenager in tutto il mondo.

Entrare a far parte dell’universo Marvel e di un blockbuster come I Fantastici 4 permette a Chris Evans di sperimentare la sua arte in altre pellicole fantascientifiche: è il caso di Sunshine di Danny Boyle (2007) e di Push con Dakota Fanning (2009).

Sempre in questi anni si conferma il sodalizio artistico con Scarlett Johansson: i due sono protagonisti de Il Diario di una Tata, una leggera e piacevole commedia newyorkese tra i grattacieli dell’Upper East Side.

CAPTAIN AMERICA The First Avenger – Chris Evans è Il Primo Vendicatore

Chris Evans viene definitivamente catapultato nell’Olimpo dei grandi attori hollywoodiani quando, nel 2011, viene scelto dai Marvel Studios per interpretare il primo e storico Avenger: Captain America. Scelta criticata da pubblico e addetti ai lavori, Chris Evans ha interpretato con enorme successo il super soldato, dimostrando un attaccamento al ruolo anche fuori dal grande schermo. Integerrimo, patriottico e con un animo nobile, il suo Capitano è un personaggio tridimensionale. Chris Evans riesce a essere perfettamente in parte sia nel ruolo del rachitico Steve Rogers (realizzato in CGI), sia in quello del forzuto supereroe facendo ricredere tutti i suoi detrattori.

L’attore è tornato nei panni del supereroe Captain America in tutti i cinecomic dedicati alla squadra degli Avengers e in altri due film del Capitano: The Winter Soldier e Civil War, migliorando ogni volta la caratterizzazione del suo personaggio fino a renderlo una delle più fedeli trasposizioni cinematografiche tratte dai fumetti.

A Chris Evans di certo non manca quel physique du rôle che potrebbe confinarlo per sempre nel ruolo di supereroe, ma non è solo questo. Per chi segue la sua carriera da tempi non sospetti, sa che l’attore ha recitato in film drammatici e, pur essendo poco conosciuti, andrebbero recuperati. Evans è stato protagonista di Puncture: nei panni di un giovane avvocato talentuoso e sopra le righe, qui, indaga contro il sistema corrotto delle aziende farmaceutiche statunitensi. Nel 2013 ha recitato accanto a Tilda Swinton e al compianto John Hurt in un film fantascientifico e apocalittico, Snowpiercer di Bong Joon-ho, dando ancora una volta prova della sua versatilità.

In grado di destreggiarsi tra ruoli drammatici (vi segnaliamo Gifted – Il Dono del Talento) e altri meno complessi, ha di recente intrapreso la strada della regia nel film Before We Go.

Dopo il successo planetario di Avengers: Endgame, Chris Evans ha in cantiere diversi progetti per il grande e piccolo schermo. Sarà tra i protagonisti del mystery crime di Rian Johnson Knives Out accanto a Daniel Craig; lo vedremo nei panni di un padre disperato nella serie tv Defending Jacob per Apple e protagonista di The Red Sea Diving Resort, i cui diritti di distribuzione sono stati acquisiti da Netflix, previsto per l’autunno del 2019. 

Non ci resta che augurare una splendida carriera e un felice compleanno al sexy Capitano di Casa Marvel!