“Quest’estate siete cordialmente invitati… a innamorarvi”
Winona Ryder e Keanu Reeves sono i protagonisti di una divertente e pungente commedia romantica.

È primavera, la stagione dell’amore. Dopo il matrimonio più atteso dell’anno, il profumo di fiori d’arancio è ancora nell’aria. People allora lancia il primo trailer di Destination Wedding, rom-com scritta e diretta da Victor Levin e interpretata da Winona Rider e Keanu Reeves

I due attori si sono ritrovati sul set di questa commedia romantica a ben 26 anni di distanza dal loro primo incontro sul set nel celebre Dracula di Bram Stocker di Francis Ford Coppola

Destination Wedding racconta la storia di  Frank e Linday,  invitati alle nozze estive di due amici. Con “Destination Wedding” si definiscono quei matrimoni che vengono celebrati e festeggiati in location lontane da casa, non solo per gli ospiti, ma anche per gli sposi, e sono cerimonie che richiedono lunghi viaggi per raggiungere la meta da sogno.
Frank e Linday  partecipano contro voglia perché scettici e disillusi dall’amore. Come nelle migliori rom-com, questa pessimistica visione del mondo li unirà più di quanto avessero potuto pensare.

Keanu Reeves e Winona Ryder stanno vivendo una meritata rinascita artistica. Keanu Reeves come eroe d’azione nella serie di John WickWynona Ryder come protagonista della serie di successo di Netflix Stranger Things.

Destination Wedding uscirà nelle sale americane il 24 Agosto. Non sono ancora state rese note le date di uscita negli altri paesi.

Ecco la sinossi del film:

Quando Frank e Lindsay si incontrano mentre vanno a un Destination Wedding, scoprono presto di avere molto in comune: entrambi odiano la sposa, lo sposo, il matrimonio, loro stessi e, soprattutto, l’un l’altro. Dato che gli eventi del fine settimana li costringono continuamente a unirsi – e la loro “allegria” li isola immediatamente dagli altri ospiti – Frank e Lindsay scoprono che se parli i maniera diretta con qualcuno abbastanza a lungo, può succedere di tutto. Quando il dibattito lascia il posto al desiderio, devono decidere chi è più forte: i loro cuori o il loro buon senso.