FABIO ROVAZZI AMMINISTRATORE DELEGATO DI DISNEY ITALIA PER UN GIORNO

Fabio Rovazzi A.D. Disney Italia per un giorno - Photo Credits: Disney

Fabio Rovazzi A.D. Disney Italia per un giorno – Photo Credits: Disney

La Disney mi segue”, così ha esordito Fabio Rovazzi, rivelazione del 2016 e youtuber star dei giovanissimi italiani con oltre un milione di fans e 118.251.603 visualizzazioni del suo indimenticabile tormentone “Andiamo a comandare”. “Quando ero bambino mi faceva divertire con i suoi cartoni animati e, ora che adoro Star Wars, hanno acquisito la LucasFilm e fanno film a tema Star Wars…  il massimo!”.

Nella giornata di mercoledì 8 febbraio, Rovazzi ha così dato il via ad uno dei più simpatici e interessanti Employee Forum, il momento di confronto dedicato a tutti i dipendenti di Disney Italia, snocciolando una serie di battute e gag, una più divertente dell’altra. Prima fra tutte l’autoproclamazione ad amministratore delegato della Disney per un giorno, al posto di Daniel Frigo al quale ha poi “restituito il mandato” a fine giornata.

E proprio Daniel Frigo, il vero amministratore delegato di Disney Italia, molto divertito, ha sottolineato : “È più che mai importante saper parlare e raggiungere i nativi digitali.  Grazie a tutti i marchi Disney riconosciuti come Maker Studios, divisione guidata in Italia da Georgia Giannattasio, siamo concentrati sulla creazione di contenuti multimediali ad alto tasso di viralità, che arrivano direttamente al cuore di questo target”.

The Walt Disney Company fornisce sostegno ai VoluntEARS, il programma di volontariato a cui partecipano i suoi impiegati, che dal 1983 a oggi, in 42 paesi, hanno dedicato oltre 7,7 milioni di ore a questa iniziativa. Grazie al programma Disney VoluntEARS, i dipendenti hanno la possiblità di donare expertise e tempo per portare serenità a bambini e famiglie in difficoltà, aiutando comunità in tutto il mondo.

L'amministratore delegato Daniel Frigo e Fabio Rovazzi - Photo Credits: Disney

L’amministratore delegato Daniel Frigo e Fabio Rovazzi – Photo Credits: Disney

A cura di Federica Cannata