Sarà Downsizing di Alexander Payne ad aprire la
Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, che giunge
quest’anno alla sua 74a edizione.
A rivelarlo il portale Variety.

Il film è stato recentemente presentato al CineEurope di Barcellona e a Ciné – Giornate di Cinema di Riccione. Downsizing è una commedia noir ambientata in un futuro non molto lontano e si colloca in un’età storica che necessita di satira sociale. Matt Damon, il protagonista maschile, interpreta un uomo dell’Ohama che decide, insieme alla moglie interpretata da Kristen Wiig, di rimpicciolirsi per combattere l’eccessivo consumo e il rapido esaurimento delle risorse naturali della terra.

Noi, che abbiamo visto alcuni minuti in anteprima, proprio durante la convention Ciné, possiamo rivelare che Downsizing sarà una bella sorpresa. Oltre ai già citati Matt Damon e Kristen Wiig, nel cast della pellicola troveremo il premio Oscar Christoph Waltz, Jason Sudeikis, Alec Baldwin e Neil Patrick Harris. Il film uscirà negli USA il 22 dicembre 2017.

Si cambia dunque registro a Venezia: se lo scorso anno ad aprire le danze era stato il musical La La Land, quest’anno si passa ad un film che analizza un fenomeno economico-sociale e uno degli aspetti più controversi delle moderne società occidentali: il consumismo.

La Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica si terrà dal 30 agosto al 9 settembre al Lido di Venezia.

Il programma verrà annunciato il 27 luglio al Cinema Moderno di Roma, alle ore 11.00, dal Presidente della Biennale di Venezia Paolo Baratta e dal Direttore del Settore Cinema Alberto Barbera. La presentazione sarà disponibile anche in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale de La Biennale di Venezia.

Fonte: Variety
Photo Credits: Mario Mitsis/WENN.com