E’ ufficiale: Ewan McGregor interpreterà Christopher Robin nel live-action dedicato a Winnie the Pooh.

 
 
In casa Disney non c’è un attimo di respiro in questi giorni. Dopo la recente notizia di Will Smith in trattative per il ruolo del Genio nel prossimo live-action Aladdin, è arrivata la notizia della partecipazione di Ewan McGregor, reduce dal successo de “La Bella e La Bestia” in cui presta la voce al candelabro Lumiére, al remake in chiave live di Winnie The Pooh.
 
The Hollywood Reporter riferisce che l’accordo con McGregor non sarebbe concluso, ma è chiaro che l’adesione al film dell’attore darebbe alla pellicola un notevole prestigio.
Dietro la macchina da presa ci sarà Marc Foster, sempre secondo THR, già regista di World War Z e Neverland – Un sogno per la vita , film con protagonisti Johnny Depp e Kate Winslet che racconta le origini letterarie di Peter Pan attraverso la storia del suo autore, J.M. Barry. 
 
Non è ancora nota la sinossi ufficiale del film ma pare che McGregor interpreterà una versione adulta di Christopher Robin. Il suo personaggio sarà il cardine principale del film, tanto da intitolare la pellicola semplicemente Robin
La storia sarà quella di un uomo che pone il lavoro davanti alla moglie e alla figlia, che ha abbandonato la sua immaginazione e le tante avventure con Winnie e i suoi amici nel Bosco dei Cento Acri, fino a quando non riceve la visita del suo vecchio amico Winnie the Pooh.
 
La storia ricorda molto quella narrata in Hook, film live action dell 1991, che narrava la storia di un adulto Peter Pan – interpretato dal compianto Robin Williams – con Dustin Hoffman e Julia Roberts rispettivamente nei panni di Capitan Uncino e Campanellino.
Non è ancora nota la data di uscita del film. Dopo La Bella e la Bestia, la Disney ha in programma altri live-action tra cui quello de La Sirenetta, di Mulan, de Il Re Leone e di Dumbo.
A cura di Valentina Fiorino
Photo Credits: Google