Il 28 luglio del 1982 usciva nelle sale un cult intramontabile, Ufficiale e gentiluomo, con protagonista Richard Gere. Un ufficiale, appunto, dallo charme senza tempo in uniforme bianca. Forse è proprio grazie all’attore di Pretty Woman che il fascino dell’uomo in divisa ha preso piede nelle fantasie di tutte le donne del mondo.

Ufficiale e gentiluomo racconta la storia del giovane cadetto Zack Mayo (Richard Gere), la cui vita viene stravolta dalle dure leggi militari vigenti nel suo addestramento. Durante la sua formazione troverà l’amore con Paula (Debra Winger), assisterà al suicidio di un suo commilitone e farà la scoperta di un mondo dove le regole sono fondamentali.

Ma quali sono gli attori che per esigenze di copione hanno indossato una divisa facendo sognare le spettatrici?

TOP GUN

La pellicola non ha solo segnato l’ascesa dell’allora ventiquatreenne Tom Cruise, ma è diventata un cult, condizionando un’intera generazione, per esempio con il modello Ray-Ban da pilota.

PROVA A PRENDERMI

Nel 2002 Leonardo DiCaprio è stato, insieme a Tom Hanks, protagonista del film Prova a Prendermi, diretto da Steven Spielberg. Il donnaiolo truffatore decide di spacciarsi per un pilota della Pan Am circondandosi di bellissime hostess.

CAPTAIN AMERICA

A vestire i panni del Super Soldato di casa Marvel ci pensa Chris Evans che, dal 2010, interpreta l’integerrimo e patriottico Captain America. Il suo personaggio ha subìto negli anni una metamorfosi non solo nel fisico, ma anche nello spirito: i suoi valori, sempre connessi alla madrepatria, sono stati macchiati da alcuni crimini. Il confine tra legalità e illegalità di cui si veste il suo Capitano è fonte di grande sensualità: il supereroe non è di sicuro passato inosservato agli occhi delle spettatrici più sensibili.

 

FURY

Fury è ambientato nel 1945, in Germania, alla fine della Seconda Guerra Mondiale. La figura del veterano Don Collier (Brad Pitt), soprannominato non a caso Wardaddy, è quasi paternalistica per il modo in cui egli si prende cura dei suoi uomini. In Fury Brad Pitt è maturo più che mai, “bastardo pieno di gloria” di un solido film di guerra.

GANGSTER SQUAD

Gangster Squad ci racconta la caduta di un bandito nella Los Angeles del dopoguerra (Sean Penn) per mano di una squadra di giustizieri allo sbaraglio. Tra tutti un affascinante Ryan Gosling nei panni di un sergente focoso e innamorato. Un gangster movie adrenalinico ed emozionante in cui la divisa la fa da padrona.

 

Fonte: Vanity Fair
Photo Credits: Pinterest