The Square è il film vincitore della Palma d’Oro di quest’anno, eletto dalla giuria composta da Pedro Almodovar, Jessica Chastain, Will Smith, Paolo Sorrentino Fan Bingbing, Agnès Jaoui, Park Chan-wook, Maren Ade e Gabriel Yared.

Ecco la lista completa dei vincitori:
Palma d’Oro: “The Square” ddi Ruben Ostlund
Premio del 70 esimo anniversario: Nicoke Kidman
-Grand Prix: “120 Battements par Minute” di Robin Campillo
-Miglior Regista: Sofia Coppola per “The Beguiled”
-Miglior Attore: Joaquin Phoenix  per “You Were Never Really Here” di Lyanne Ramsay
-Miglior Attrice: Diane Kruger per “In The Fade” di Faith Akin
-Premio della Giuria: “Loveless” di Andrey Zvyaginstev
-Sceneggiatura: “The Killing of a Sacred Deer” di Yorgos Lantimos e “You Were Never Really Here” di Lyanne Ramsay
-Camera d’or al miglior primo film : “Jeunne Femme/Montparnasse Bienvenue,” di Leonor Serraille
-Short Film Palme d’Or: “Xiao Cheng Er Yue ( A Gentle Night)”, di Qiu Yang
-Queer Palm (Feature):”BPM (Beats Per Minute)”, Robin Campillo
-Queer Palm (Short): “Islands”, Yann Gonzalez

Cannes 70 è stata una delle edizioni più controverse degli ultimi anni. Le polemiche non si sono risparmiate: dalla questione di Netflix e la mancata distribuzione del film Okja nel territorio francese, all’improvviso allarme di sicurezza che ha dimostrato la scarsa organizzazione nella gestione delle evacuazioni. Nonostante ciò ci sono stati alcuni momenti memorabili della 70° edizione del festival di Cannes.

Lo scintillante ritorno di Nicole Kidman e la sua bellezza eterea
Che Nicole Kidman sia una delle regine incontrastate di questa 70esima edizione del Festival di Cannes è fuori discussione, sia per la sua grande presenza nei progetti presentati a Cannes (3 film e una serie TV) che per la gentilezza sul red carpet sul quale si è concessa a tutti i fotografi del festival e al pubblico presente.


L’emozione di Kirsten Dunst sul red carpet
L’attrice è scoppiata a piangere sul red carpet di “The Beguiled”. Ma le sue lacrime erano portate dalla gioia scaturita dal ritorno a Cannes insieme alla regista e sua grande amica Sofia Coppola.


Il trionfo di Sofia Coppola come miglior regia, la seconda donna a vincere il premio

Dopo molti anni, torna a vincere la miglior regia di Cannes una donna: Sofia Coppola. Il suo film “L’Inganno” è una storia caratterizzata da una grande componente “girl power”, che vede protagoniste Nicole Kidman, Kirsten Dunst e Elle Fanning. Tutte e tre magnifiche.


La rinascita di Robert Pattinson

Robert Pattinson, che si è fatto conoscere al grande pubblico grazie alla vampiresca saga Twilight, dimostra ancora una volta la sua crescita professionale e continua a proporre personaggi borderline per il cinema indipendente.

Photo by James Gourley/REX/Shutterstock (8840642h) Robert Pattinson 'Good Time' photocall, 70th Cannes Film Festival, France - 25 May 2017


Il bacio tra Eva Green ed Emmanuelle Seigner

Un momento provocante sul red carpet di “Based on a true story” di Roman Polanski.


Il trionfo di Twin Peaks e l’emozione di David Lynch

Cannes 70 ha visto il trionfo della terza stagione di Twin Peaks, proiettata dopo 4 giorni dalla messa in onda (scelta discutibile). Al termine della proiezione delle prime due puntate c’è stata una lunga standing ovation, che ha portato il regista David Lynch alle lacrime.

A cura di Andrea Bonino
Photo Credits: Getty images, Indiewire, Cannes.