Con la sua interpretazione nel capolavoro “I segreti di Brokeback Mountain” e quella del folle e impeccabile Joker de “Il cavaliere oscuro” di Christopher Nolan, Heat Ledger si è assicurato un posto d’onore nell’Olimpo del cinema entrando per sempre nel cuore di Hollywood e dei fan di tutto il mondo.
Il 4 aprile avrebbe compiuto 38 anni. Bello, giovane e di successo. All’apice della sua consacrazione a divo hollywoodiano, Ledger fu prematuramente ritrovato privo di vita nel suo appartamento di New York il 22 gennaio 2008, stroncato da un mix letale di farmaci.

A distanza di quasi 10 anni i fan e i colleghi continuano a ricordarlo con affetto e commozione ed è di questi giorni la notizia che al prossimo Tribeca Film Festival  verrà proiettato in anteprima mondiale “I am Heath Ledger “, documentario sulla vita privata del compianto attore e sui retroscena della sua carriera. Il film, diretto da Derik Murray, è un ritratto intimo e unico dell’attore mostrato al pubblico attraverso interviste e testimonianze di amici e familiari e numerosi filmati inediti girati dallo stesso Ledger.

Tra le testimonianze presenti nella pellicola vi sono quella della sorella Kate, della ex fidanzata Naomi Watts e Christina Cauchi la quale ha dichiarato “C’erano sempre telecamere in giro: videocamere, Polaroid o macchine da presa. Me lo ricordo così, perennemente con una telecamera in mano” . L’amico N’Fa Forster-Jones racconta come Ledger volesse assolutamente evitare che il successo gli potesse dare alla testa: “Non diventerò quel tipo di persona, vedrai”, gli confidò una volta. Nel trailer del documentario si vedono inoltre, le testimonianze del musicista Ben Harper che ricorda l’attore con queste parole “Heath sprizzava vitalità da tutti i pori, stare al centro dell’attenzione non gli interessava”.
Trevor DiCarlo, amico d’infanzia di Ledger ricorda: “Lui è ssempre stato un regista, recitare era un modo per arrivarci.

Il lungometraggio sarà presentato al Tribeca Film Festival il 23 aprile, per poi ricevere un’uscita limitata negli States il 3 maggio e approdare sul canale Spike TV il 17 dello stesso mese. Sarà una pellicola sofferta e dura da vedere, ma imperdibile per tutti i fan di Heath Ledger e per tutti coloro che hanno apprezzato questo grandissimo e talentuoso interprete.

 


A cura di Valentina Fiorino
Fonte: Rolling Stone