Da idolo degli adolescenti a produttore discografico, disc jockey e rapper statunitense. James Van Der Beek, che per anni ha interpretato il cinefilo Dawson Leery nell’omonima serie tv anni 2000, vestirà i panni del dj Diplo in una nuova comedy targata Viceland, cable channel di VICE Media e A+E Networks. 

Niente più “I don’t want to wait” (che per noi sarà sempre e solo “Anouanowei“) per James Van Der Beek. La star di Dawson’s Creek avrà a che fare con sonorità di tutt’altro tipo in What Would Diplo Do? (titolo provvisorio) nella quale interpreterà il celebre produttore discografico vincitore del Grammy Thomas Wesley Pentz, meglio conosciuto come Diplo.

La comedy è prevista per il 2017 e si comporrà di sei episodi e si presenta come una raccolta di parabole sulla vita raccontata attraverso gli occhi di un giovane che può portare un pubblico di 60,000 persone a stare in piedi e fare il tifo per lui, ma totalmente incapace di gestire i rapporti interpersonali.

James Van Der Beek ha così commentato: “Nel corso degli anni mi sono divertito a destrutturare la mia immagine, e poterlo fare con una megastar mondiale del calibro di Diplo, permettendoci di realizzare qualcosa di divertente e ridicolo che poche persone hanno le palle di assecondare, è pazzesco”.

James Van Der Beek deve sicuramente la sua fama al ruolo di Dawson, ma negli anni abbiamo avuto modo di apprezzarlo in ruolo ironici in cui ha saputo giocare con la notorietà. Da non perdere, infatti, una simpatica sit-com “Non fidarti della str**** dell’interno 23” con Kristen Ritter (l’attrice di Jessica Jones) come protagonista.

 

Photo Credits: Pinterest
Fonte: Coming Soon