Jessica Jones è di nuovo in circolazione. L’antieroina di casa Marvel torna con la terza e ultima stagione dal 14 Giugno su Netflix.

Dopo la pubblicazione del nuovo poster di Jessica Jones , Netflix lancia online il trailer della nuova stagione.  La serie tv arriverà sulla piattaforma streaming dal 14 giugno. Il poster della terza stagione ci fornisce una prima visione della nuova minaccia che la detective si troverà ad affrontare. Nell’immagine  infatti, abbiamo un primo assaggio del nuovo villain della  intento a studiare alcune foto di Jessica e delle persone a lei più vicine.

jessica jones terza serie netflix

Nel filmato vediamo Jessica Jones (Krysten Ritter) ricevere una telefonata dal suo nuovo nemico Gregory Salinger ( Jeremy Bobb) un brillante serial killer senza scrupoli, intenzionato a dimostrare al mondo quanto Jessica sia malvagia e meriti la morte. Ad aiutare la tormentata eroina ritroviamo Trish (Rachael Taylor), che dopo la dura presa di posizione della seconda stagione. torna ad affiancare l’amica nella spernza di ricostruire il loro rapposto. Ritroviamo anche  l’avvocato Jeri Hogarth (Carrie-Ann Mosse) che pare essere schierato contro Jessica e proprio in favore di Salinger. 

Sei  un eroe anche se non lo pensa nessuno?. È chiaro che questa stagione, indagherà nuovamente nella psiche di Jessica e metterà alla luce le sue più grandi paure e i suoi dubbi su chi le sia veramente.

Jessica Jones è diretta dalla showrunner Melissa Rosengerg segna la chiusura della serie tratta dai fumetti della DC. A proposito di  questa fine Krysten Ritter ha salutato i fan e tutte le persone che hanno partecipato alla realizzazione del porgetto:

“Adoro queste persone fino alla luna e ritorno. È stato un sogno interpretare Jessica insieme al mio cast straordinario e al miglior team del settore. Gli ultimi 5 anni sono stati straordinari e sono davvero grata per ogni secondo, dal momento che abbiamo i migliori fan, voi ragazzi. Siete il mondo per me e Vi apprezzo al di là delle parole. L’ultima stagione di #JessicaJones arriverà più tardi quest’anno e sono orgogliosa di come completeremo il viaggio di JJ. Non vedo l’ora che tutti voi lo vediate.”