Diamonds Are a Girl’s Best Friends

Da diversi mesi ormai Lady Gaga è tra le testimonial della famosa ed esclusiva gioielleria Tiffany & Co. Ai Golden Globes, infatti, aveva sfoggiato il collier “Tiffany Aurora”, con 300 diamanti e dal valore di 5 milioni di dollari, su cui luccicava un magnifico diamante a goccia. Alla serata dei Grammy, invece, aveva indossato una collana della collezione “Tiffany Blue Book”, un capolavoro da 91 carati che ha richiesto più di un anno di lavorazione.

Che l’outfit di Lady Gaga, agli Oscar, prendesse ispirazione dalla Holly Golightly di Colazione da Tiffany era palese. Il suo abito sul red carpet, infatti, è stato firmato e ideato dallo stilista Alexander McQueen ed è stato realizzato in un classico ed elegante nero lucido. L’acconciatura e il trucco sobrio hanno immediatemente ricordato il look del personaggio iconico interpretato molti anni prima dalla Hepburn.

Ritornando alla partnership con Tiffany, e più nello specifico agli accessori indossati da Miss Germanotta agli Oscar, impossibile non notare l’enorme diamante che brillava attorno al suo collo.

Un gioiello unico, dal valore di 30 milioni di dollari. Il diamante giallo, dalla forma a cuscino e incastonato nel cuore del collier, è di 128, 54 carati. La maison Tiffany lo ha prestato a Lady Gaga in forma totalmente esclusiva. Il Tiffany Yellow Diamond, così si chiama questo pendente da sogno, venne indossato solo dalla leggendaria Audrey Hepburn per il promo shoot di Colazione da Tiffany. Dopo di lei nessun’altra diva dello spettacolo ebbe l’onore di indossarlo. Almeno fino a oggi.

Lady Gaga come Audrey? Di strada ne ha ancora molta da fare, almeno nel campo della recitazione, ma le basi ci sono tutte. E vedendola brillare sul red carpet come una diva d’altri tempi, l’emozione ha preso il sopravvento.