Marco Giallini e Valerio Mastandrea sono a Roma sul set del nuovo fim di Simone Spada “Domani è un altro giorno”.

Tratto dal film spagnolo Truman, un vero amico è per sempre di Cesc Gay, Simone Spada si appresta a dirigere la sua seconda opera con un cast d’eccezione. Scritto da Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo“Domani è un altro giorno” è la storia della profonda amicizia tra Giuliano (Marco Giallini), attore piuttosto noto che vive e lavora a Roma, e Tommaso (Valerio Mastandrea), insegnante e ricercatore nel campo della robotica trasferito in Canada.

Tra momenti divertenti e altri drammatici, humor, complicità e commozione, i due si ritroveranno a trascorrere quattro indimenticabili giorni insieme. Seduttore e innamorato della vita, Giuliano è condannato da una diagnosi terminale. Uno dei compiti più dolorosi di questa sua condizione è  quello di trovare una sistemazione a Pato, il suo amato amico a quattro zampe.

Racconta Spada, a proposito del film: “Fare un remake di un film che ti ha commosso, colpito al cuore, fatto ridere e piangere è una sfida molto interessante per tutti noi. Insieme agli sceneggiatori Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo abbiamo deciso di reinterpretarla a nostro modo e, pur mantenendo la struttura e gran parte dei dialoghi, il nostro “Domani è un altro giorno” vuole essere, fin dal titolo, un invito alla speranza e al futuro, un commovente inno alla vita”.

Prodotto da Maurizio e Manuel Tedesco per Baires Produzioni in collaborazione con Medusa, “Domani è un altro giorno”arriverà in sala nel 2019 distribuito da Medusa Film. Le riprese, della durata di sette settimane, proseguiranno nella capitale e si concluderanno a Barcellona a fine ottobre.

Fanno parte del cast tecnico del film: il direttore della fotografia Maurizio Calvesi, lo scenografo Alessandro Bigini, la costumista Elena Minesso. Le musiche sono firmate da Maurizio Filardo.