Non sottovalutare mai il potere delle donne.

È uscito ieri, 21 settembre, il nuovo film di Sofia Coppola con Nicole Kidman, Kirsten Dust, Colin Farrell ed Elle Fanning, L’inganno. In competizione per la Palma D’oro alla scorsa edizione del Festival Cannes, la pellicola ha permesso alla regista newyorkese di vincere il premio come Miglior Regia proprio sulla Croisette. Premio meritato diciamo noi, per la capacità della cineasta di ribaltare le sorti di un film già conosciuto, realizzando una trasposizione edulcorata del film “La notte brava del soldato Jonathan” con Clint Eastwood.

La storia de “L’inganno” è ambientata nell’America del Sud ai tempi della Guerra di Secessione e racconta di un soldato ferito che viene accolto in un convitto femminile innescando una violenta reazione a catena.

Sofia Coppola riesce perfettamente a dare vita ad un remake innovativo ma che allo stesso tempo tiene fede al testo originale.
Se ne “La notte brava del soldato Jonathan” la storia veniva narrata dal punto di vista del protagonista maschile, quello del caporale McBurney, la genialità della Coppola è stata quella di aver cambiato la prospettiva, raccontando la storia attraverso gli occhi delle donne, indagando l’universo femminile tra rivalità e coalizione.

Vi mostriamo in calce una clip in anteprima che ci mostra una severa Nicole Kidman, un’imbarazzata Kirsten Dust, una ribelle Elle Fanning e un provocante Colin Farrell. Andrete a vederlo al cinema?