Rosamund Pike è la tenace protagonista di A Private War, film ispirato alle reali vicende della giornalista di guerra Marie Colvin.

Rosamund Pike è ideale per ruoli di donne anticonvenzionali. L’attrice raggiunge la notorietà con il ruolo di Bond-girl in Die Another Day, ultimo film con Pierce Brosnan nel ruolo dell’agente segreto britannico. In seguito la Pike prende parte a numerose pellicole di vario genere: Orgoglio e pregiudizio (2005), Doom (2005), Fracture (2007), An Education (2009), La versione di Barney (2010) e Jack Reacher (2012). La consacrazione definitiva arriva nel 2014 con Gone Girl – l’amore bugiardo, thriller diretto da David Fincher per il quale l’attrice ottiene la candidatura all’Oscar. L’attrice interpreta Amy, una donna dalle molte facce e di una tenacia glaciale.

Rosamund Pike interpreta nuovamente una donna forte e coraggiosa in A Private War, film di debutto per il regista Matthew Heineman. La pellicola è la trasposizione cinematografica dell’articolo Marie Colvin’s Private Waruscito nel 2012 su Vanity Fair e scritto da Marie Brenner. Nel film la Pike è la reporter di guerra Marie Colvin, corrispondente per gli Affari Esteri del Sunday TimesA Private War racconta il suo intrepido impegno presso i luoghi distrutti dalla guerra, Iraq, Afghanistan e Libia, fino a quando all’età di 56 anni, inviata ad Homs per seguire la guerra in Siria, venne tragicamente uccisa insieme al fotografo francese Rémi Ochlik durante un’offensiva dell’esercito locale.

Oltre alla Pike, nel cast del film troviamo: Stanley Tuccy, Tom Hollander (editore del Sunday Times) e Jamie Dornan (nel ruolo di Paul Conroy, giornalista e filmmaker britannico).
A Private War è stato proiettato in anteprima mondiale al Toronto International Film Festival, dove ha ricevuto buone recensioni dalla critica. Il film uscirà nelle sale italiane giovedì 22 novembre per Notorius Pictures.
Segui il film su Facebook e guarda qui di seguito il trailer italiano: