Come si fa ad affrontare il nuovo anno scolastico, al tempo dei social? Lo spiegherà School Hacks, la nuova serie targata Disney, in onda dall’1 ottobre alle 20.25, dal lunedì al venerdì, su Disney Channel

Aprite l’agenda, andate al giorno 1 Ottobre e segnatevi per le 20:25 l’appuntamento con School Hacks, possibile solo grazie a Disney Channel!

I social come Instagram e le chat di gruppo hanno condizionato le vite di tutti e di questi tempi la vita al liceo non può che riservare sorprese. La nuova serie tutta italiana, School Hacks, racconterà questo mondo dal lunedì al venerdì alle 20:25 solo su Disney Channel (canale 613 di Sky).

School Hacks è la serie Disney prodotta da 3Zero2Tv in collaborazione con The Walt Disney Company Italia che vanta firme d’eccezione, come quelle del duo Nico e Tinelli dell’indimenticata serie Quelli dell’intervallo. Stiamo parlando di Matteo Leoni, volto del protagonista Tinelli, e Romolo Guerreri, nei panni di Nico: in questa nuova produzione hanno portato la loro esperienza in casa Disney Channel, adattando il format di successo di Quelli dell’intervallo ai tempi moderni dominati dalla presenza dei social media.
La regia di School Hacks è curata da Nicola Conversa dei Nirkiop, gruppo comico nato su You Tube, che da un valore aggiunto alla serie, proponendo il punto di vista di chi conosce bene le dinamiche del web.
Una serie di giovani per i giovani, girata a Milano completamente in lingua inglese, pronta per essere distribuita all’estero.

Gli attori della serie sono tutti giovanissimi e per la maggior parte anche esordienti: tra i protagonisti ci sono Samuel Garofalo nel ruolo di Leo e Beatrice Grannò che interpreta Siry.
La vita al liceo può essere davvero un incubo, ma con gli amici si riescono a superare tutte le difficoltà; Leo può contare su Siry, l’amica di sempre, di cui è innamorato da anni, e dai suoi compagni sempre pronti ad aiutare. E la chat di gruppo non può che essere un manuale di sopravvivenza, un Manuale delle Giovani Marmotte 2.0.

School Hacks è la rivisitazione del format di Quelli dell’Intervallo, con un taglio web dato dal minutaggio ridotto rispetto ad una serie normalmente concepita (ogni puntata dura 5 minuti circa).
Per realizzare questa serie è stato necessario confrontarsi con mentalità e con gli strumenti che usano le nuove generazioni, i nativi digitali. Non a caso, l’argomento di ogni puntata viene introdotto da una conversazione nella chat di gruppo della classe.

School Hacks è un prodotto poliedrico ed ibrido, una serie totalmente under 30 che si è basata sulla costituzione di un gruppo alla pari, con attori liberi di improvvisare e di personificare i propri personaggi.
Una serie che si contraddistingue per una comicità veloce dai valori puri e che guarda verso l’estero: scritta in italiano, la serie si basa su una sceneggiatura tradotta e interpretata in lingua inglese, perseguendo tematiche condivisibili.

In attesa di una possibile seconda stagione, si spera che School Hacks possa ottenere il successo tra giovani e non e in diversi paesi, che meriterebbe di avere.