A settembre inizieranno le riprese del nuovo Suicide Squad ma senza la partecipazione di Will Smith, che sembra non vestirà più i panni di Deadshot

La notizia è stata diffusa dal settimanale americano Variety e sembra essere abbastanza certa. Quando a settembre la troupe e il cast di Suicide Squad si riuniranno per il secondo capitolo, Will Smith non ci sarà.

Il celebre attore non vestirà più i panni di Deadshot

La decisione sembra sia dovuta ai molteplici impegni della star americana, che lo hanno quindi visto costretto a rinunciare al progetto.

Stando alle prime indiscrezioni, però, la “rottura” fra Will Smith e la Warner Bros sarebbe stata molto amichevole.

Suicide Squad attualmente è in fase di progettazione e dovrebbe arrivare nelle sale il 6 agosto del 2021.

Charles Roven e Peter Safran si occuperanno della produzione, mentre Zack Snyder e Deborah Snyder saranno i produttori esecutivi.

Per non dire addio al personaggio di Deadshot, è possibile quindi che la Warner Bros farà dei recasting per sostituire Will Smith.