Prime anticipazioni sull’attesissimo remake di Suspiria diretto da Luca Guadagnino. 

Luca Guadagnino è sicuramente uno dei registi più discussi del 2018. Reduce dalle acclamazioni di critica e pubblico per il suo bellissimo Chiamami Col Tuo Nome, il regista italiano si appresta a farci dimenticare la storia d’amore estiva con un horror che si prospetta inquietantissimo. Secondo le sue dichiarazioni, il suo intento non era tanto quello di realizzare un remake del film di Argento, ma piuttosto un “omaggio alle incredibili e potentissime emozioni che provai quando vidi per la prima volta il film da teenager”. 

Per ora abbiamo il poster ufficiale (che troverete più in basso nell’articolo) e alcune esaltanti (ma preoccupanti) dichiarazioni della crew del film. Il poster rilasciato qualche giorno fa è piuttosto spiazzante: semplice, asciutto e lontanissimo dallo stile gotico che contraddistingueva la pellicola di Argento. Sia chiaro, proprio perché è chiamato teaser poster, il suo scopo è quello di generare hype tramite contenuti essenziali e un design semplice.

Ma le cose cominciano a farsi inquietanti ascoltando le dichiarazioni fatte riguardo il film, che per adesso è stato mostrato ad un numero veramente ridotto di persone. Una di queste è Jessica Harper, la Susie protagonista del film originale. L’attrice tramite la sua pagina Facebook ufficiale ha dichiarato “Ho visto questo film, ed è il più straordinariamente spaventoso che io abbia mai visto. Chiamami Col Tuo Nome di Luca non ti prepara per questo, ma mette in risalto la brillantezza e versatilità del regista”.
Altre dichiarazioni arrivano dalla protagonista del film, Dakota Johnson: l’attrice di Cinquanta sfumature di Grigio ha ammesso che il film di Guadagnino l’ha sconvolta così profondamente da farla andare in terapia.

 A confermare il clima disturbante della pellicola ci sono le dichiarazioni di chi ha visto una prima scena del film durante il ComicCon. Durante l’evento che si è svolto a San Diego, è stata mostrata una scena molto forte dove Dakota Johnson balla sotto la direzione della maestra interpretata da Tilda Swiston. Nel mentre che la ballerina si esibisce, in una stanza vicina, il corpo di una ragazza viene distorto e spezzato, finché non ne rimane un cumulo di ossa e sangue. Agghiacciante. 

Infine in rete sono apparse una serie di fotografie della protagonista nei panni di Susie. Sconsigliamo alle persone sensibili di guardare la terza immagine: 

Scheda del film:

Suspiria arriverà nei cinema nell’autunno del 2018 distribuito – almeno sul mercato USA – da Amazon Studios. Non ne è ancora confermata una sua eventuale anteprima all’imminente festival di Cannes. La durata della pellicola di Guadagnino è inoltre molto insolita per un film horror: 2 ore e mezza. Nel cast del film troviamo: Chloe Grace-Moretz, Tilda Swinton, Mia Goth, Sylvie Testud, Angela Winkler, Małgosia Bela e Lutz Ebersdorf. La colonna sonora è invece firmata da Thom Yorke, frontman dei Radiohead. 

Sinossi:
Susie Bannion si trasferisce in Germania da Los Angeles, con l’intenzione di migliorare le sue doti di ballerina presso l’accademia di danza. In seguito alla scomparsa di alcune studentesse, Susie scopre che la storia della scuola ha a che fare con la stregoneria e morti raccapriccianti. 

Segui il film di Luca Guadagnino su Twitter cliccando qui. 

Fonte: Indiewire