Ideata dall’americana Premier Exhibitions, proprietaria del relitto del Titanic, e promossa in Italia da Dimensione Eventi, la mostra Titanic – The Artifact Exhibition, in esposizione a Torino dal 18 marzo al 25 giugno presso la Promotrice delle Belle Arti, zona Valentino, offre la possibilità di conoscere da vicino le storie personali dei passeggeri e dell’equipaggio, la nascita di una leggenda, il progetto, la sua costruzione e il tragico epilogo che tutti conosciamo.

IL SUCCESSO DELLA MOSTRA

Mentre la mostra ha registrato oltre 35.000 presenze in un mese e mezzo dalla sua apertura e mentre la Premier Exhibition, insieme a Dimensione Eventi sta vagliando la possibilità di prorogare la chiusura della mostra (prevista al momento il 25 giugno), nuovi contenuti di approfondimento sono stati aggiunti.
Dal 26 maggio, infatti, sarà possibile partecipare ad un ciclo di conferenze, moderate dal direttore della mostra Luca Giacomelli, che si terranno all’interno della mostra il venerdì, dalle ore 17.30. La sala è la parte finale del viaggio “a bordo” del Titanic, ossia l’area del Memorial Wall.
CONFERENZE AL MEMORIAL WALL
Le conferenze saranno totalmente gratuite per chi accederà in mostra nei giorni e negli orari delle singole conferenze.
Ecco nel dettaglio gli eventi organizzati da Premier Exhibition e Dimensione Eventi:
26 maggio 2017: Incontro con Sebastiano Ruiz Mignone – Presentazione del libro “Il musicista del Titanic”.
Sebastiano Ruiz Mignone, autore di successo di libri per ragazzi, due volte premio Andersen come migliore autore, si è lasciato ispirare da una canzone, “Sinking of the Titanic” di Gavin Bryar, per raccontare la storia del contrabbassista del Titanic. Il libro, illustrato da Paolo d’Altan, narra in maniera lieve e poetica una vicenda in grado di eemozionare grandi e piccoli.

9 giugno 2017: Incontro con Duilio Curradi – Il modello del Titanic: ricostruire il mito.
Il capitano Duilio Curradi ci racconta l’avvincente ricostruzione del modello del Titanic che ha gentilmente concesso alla mostra. Affrontare un lavoro così complicato ha permesso al capitano di conoscere meglio le particolarità tecniche della nave più famosa del mondo e di carpirne i segreti.

16 giugno 2017: Incontro con Tiziana Viganò – Presentazione del libro “L’onda lunga del Titanic”.
Due storie. Due donne, lontane di cent’anni, e un legame tanto forte quanto sottile, sull’onda dell’emozione. L’autrice Tiziana Viganò ci racconta il suo romanzo “L’onda lunga del Titanic”, due storie d’amore apparentemente lontane, una ambientata ai giorni nostri e l’altra a bordo del Titanic. Una ricostruzione storica accurata fa da sfondo a due ritratti femminili di grande intensità.

23 giugno 2017: Incontro con Claudio Bossi – Presentazione del libro “Gli enigmi del Titanic”.
Il maggior esperto italiano del Titanic, Claudio Bossi, incontra il pubblico della mostra per raccontare il suo ultimo libro sulla più grande tragedia navale della storia, e di com’è nata la sua passione per un argomento così affascinante.

Cosa aspetti? Se non hai ancora visitato la Mostra Titanic – The Artifact Exhibition, ti invitiamo ad acquistare il tuo biglietto.

I biglietti sono acquistabili con il circuito TicketOne (on-line su www.ticketone.it, tramite call center 892.101 ed in tutti i punti vendita affiliati).
Durante i giorni e gli orari di apertura della mostra sarà possibile ACQUISTARE anche direttamente al botteghino presso la Promotrice delle Belle Arti.

Leggi anche: TITANIC – THE ARTIFACT EXHIBITION: la mostra sulla nave dei sogni. La nostra recensione.

 

 

A cura di Roberta Panetta
Nota Stampa: Dimensione Eventi