Una lunga attesa ci separa dagli episodi della stagione conclusiva de Il Trono di Spade.
Cosa sappiamo in merito?

 

La verità è che noi senza Il Trono di Spade non possiamo stare. Terminata da qualche mese la settima stagione dello show HBO, si sono alternate ipotesi, news e congetture su quello che sarà il capitolo finale.

L’ottava e conclusiva stagione de Il Trono di Spade sarà la più breve di tutte, sarà composta da sei episodi e potrebbe andare in onda solo nel 2019, secondo quanto sarebbe stato dichiarato dall’attore Liam Cunningham (Sir Davos) a Tv Guide.

Gli episodi “sono sicuramente più imponenti e, da quello che ho sentito, più lunghi. Gireremo fino alla prossima estate” ha detto Cunningham, confermando anche che le riprese cominceranno a metà ottobre. “Se ci pensi, fino alla scorsa stagione avevamo sei mesi per girare 10 episodi, mentre questa volta impiegheremo più tempo per girarne sei. Questo significa ovviamente che saranno più lunghi… Considerando quindi i tempi di ripresa e post-produzione, la messa in onda dei nuovi episodi non potrà avvenire prima del 2019”.

HBO, dal canto suo, non ha smentito o confermato, ma l’unica ipotesi che prende piede è che, a sostituire Il Trono di Spade, la prossima estate, ci potrà essere la seconda stagione di Westworld, anch’essa in evidente ritardo rispetto al ciclo inaugurale. Staremo a vedere.

Photo Credits: HBO