Dwayne Johnson, Jack Black, Kevin Hart e Karen Gillan di nuovo protagonisti a due anni dall’uscita di Jumanji: Benvenuti nella Giungla

Jumanji: The Next Level, diretto da Jake Kasdan, al cinema dal 25 dicembre

Jumaji: The Next Level è ufficialmente in sala grazie a Warner Bros., diretto ancora una volta da Jake Kasdan, al fianco di nomi come Dwayne Johnson, Jack Black e Karen Gillan.

Questa la sinossi ufficiale:

In segreto, Spencer ha tenuto i pezzi del videogioco Jumanji, e un giorno ha riparato il sistema nel seminterrato della casa di suo nonno. Quando arrivano Bethany, Fridge e Martha, non lo trovano e con il videogioco in corso decidono di rientrare in Jumanji per salvarlo. Il nonno di Spencer e il suo amico Milo Walker sentono il trambusto proveniente dal seminterrato e vengono risucchiati anche loro nel gioco. Il gruppo deve aiutare Eddie e Milo ad abituarsi ai propri avatar e convincerli a ritrovare Spencer e Bethany, sperduti in un nuovo livello di Jumanji.

Jumanji: The Next Level guarda la clip “Siamo in Florida?!”

DALLA GIUNGLA A…

Se il primo capitolo del rifacimento dell’iconico film con Robin Williams, Jumanji – Benvenuti nella Giungla, aveva entusiasmato il doppio pubblico che aveva attirato al cinema (gli storici spettatori della pellicola del 1995 e i nuovi incuriositi dal coinvolgimento dal cast e dall’ambientazione ludica)… vi rassicuriamo subito: anche questo secondo non è da meno.

Coerentemente al precedente film di quello che sembra ormai esser diventato un franchise, l’inizio è abbastanza lento da far storcere il naso. Il film parte come un motore diesel perchè introduce nuovi personaggi utili per l’economia del racconto e spinge uno dei protagonisti a tornare nel mondo di Jumanji. Nonostante qualche piccola forzatura, Jumanji: The Next Level parte, poi, alla grande.

Il successo di questo sequel è la forza di una cast formato da Dwayne Johnson, Jack Black, Kevin Hart e Karen Gillan, che sono spinti a non recitare i classici ruoli che li hanno resi celebri ma parodie di se stessi. Ma, esattamente come i migliori giochi fanno, l’aggiunta di due personaggi interpretati da Danny DeVito e Danny Glover dona nuova linfa alla dinamica del videogame e della pellicola, con situazioni inedite sia per lo spettatore che per i personaggi già noti.

Jake Kasdan torna alla regia confermando di trovarsi a proprio agio con una action comedy come questa. Al suo fianco, a tenere il ritmo e la suspense più del montaggio, c’è la musica di Henry Jackman, che ancora una volta si rifà ai grandi temi di James Horner.

Al netto di alcuni effetti speciali a volte troppo “cheap”, persino per uno stile volutamente imperfetto, il film soddisfa le aspettative e sviluppa tematiche care a molte fasce di pubblico: il lavoro di squadra, la comunicazione, l’empatia e il coraggio. 

Così, livello dopo livello, ambientazione dopo ambientazione (strizzando l’occhio a Mad Max: Fury Road e Game of Thrones), Jumanji – The Next Level conquista lo spettatore giocando una nuova partita, tra il giusto ritmo e il divertimento.