Un’amicizia lunga quarant’anni è al centro del nuovo, attesissimo film del regista Muccino: Gli anni più belli

Dopo il successo di A Casa Tutti Bene, Gabriele Muccino ritorna in sala con Gli anni più belli, al cinema dal 13 febbraio.

Se nel film del 2017 aveva parlato con grande verità dei drammi e dell’isteria che caratterizzano la più tipica e comune famiglia italiana, ne Gli Anni Più Belli, il regista si concentra sull’amicizia e sulle sue possibili declinazioni. Giulio (Pierfrancesco Favino), Gemma (Micaela Ramazzotti), Paolo (Kim Rossi Stuart) e Riccardo (Claudio Santamaria) sono i quatto protagonisti di una storia raccontata nell’arco di quarant’anni.

Guarda il trailer de Gli anni più belli

Il ritratto dell’Italia in quattro decenni

Dal 1980 ai giorni nostri, dall’adoloscenza all’età adulta: le storie dei quattro personaggi si intersecano in un energico intreccio fatto di amore e amicizia. Muccino ci racconta le loro speranze, le loro delusioni, i loro successi e fallimenti, e lo farò attraverso l’evoluzione dell’Italia e degli italiani.

Gli anni più belli è un grande affresco che racconta chi siamo, da dove veniamo e anche dove andranno e chi saranno i nostri figli. È il grande cerchio della vita che si ripete con le stesse dinamiche nonostante sullo sfondo scorrano anni e anche epoche differenti.

Kim Rossi Stuart e Micaela Ramazzotti sono Gemma e Paolo – Photo: 01 Distribution

LA REGIA E IL CAST

Gabriele Muccino, che oltre a essere regista è anche sceneggiatore del film insieme a Paolo Costella, ha scelto un cast con grandi nomi del cinema italiano. Come anticipato, i quattro protagonisti sono interpretati da Pierfrancesco Favino, Kim Rossi Stuart, Claudio Santamaria e Micaela Ramazzotti. Accanto a loro, la cantante Emma Marrone e Nicoletta Romanoff. Con molta probabilità, e come già accaduto per A Casa Tutti Bene, la pellicola sarà presentata al prossimo Festival di Sanremo

Il titolo del film riprende il brano inedito e omonimo di Claudio Baglioni, uscito il 3 gennaio 2020, e la colonna sonora de Gli anni più belli è del Premio Oscar Nicola Piovani.