La terza stagione di Sex Education è stata ufficializzata da Netflix e potrebbe arrivare già nel 2021

Con un delizioso e artistico video annuncio, Netflix conferma la terza stagione dell’amatissima serie Sex Education. Dopo il successo della seconda stagione, approdata sulla piattaforma streaming già a gennaio, il terzo capitolo delle avventure sessuali di Otis e compagni era praticamente confermato. 

Nella clip, Alistair Petrie, che nella serie interpreta il preside Groff, si improvvisa presentatore di un contenuto culturale e, nelle vesti di storico d’arte, cammina per il corridoio della Moordale Secondary School, descrivendo singolari quadri affisi sulla parete. 

Mentre ci guida in quella che lui stesso definisce una “raffinata galleria”, passa in rassegna tutti i protagonisti di Sex Education che sono diventati opere d’arte. Otis è il “Ragazzo con canestro di frutta” di Caravaggio; la dottoressa Jean Milburn posa insieme a una melagrana, simbolo di fertilità (…) e il pezzo forte, il quadro che vede Eric e Adam in versione “cherubini”. Il preside Groof conclude dicendo che per scoprire il futuro dei protagonisti non ci resta che attendere la terza stagione. 

Sex Education ha fatto innamorare gli spettatori di tutto il mondo per aver saputo raccontare senza filtri un mondo enigmatico come quello dell’adolescente e del suo primo approccio alla sessualità.

La seconda stagione ha offerto più spunti di riflessione circa questo mondo, scendendo sempre più in profondità e allargando la sua visione anche agli adulti. 

La produzione della terza stagione inizierà quest’anno. Riconfermati nei propri ruoli Gillian Anderson (Jean Milburn), Asa Butterfield (Otis Milburn), Emma Mackey (Maeve Wiley), Ncuti Gatwa ( Eric Effiong), Aimee-Lou Wood ( Aimee Gibbs), Connor Swindells (Adam Groff), Kedar Williams-Stirling (Jackson Marchetti), Tanya Reynolds (Lily Iglehart) e Patricia Allison (Ola Nyman).