La star hollywoodiana Leonardo DiCaprio testimonial d’eccezione per la nuova Fiat 500 elettrica

Ambasciatore di pace delle Nazioni Unite contro i cambiamenti climatici, Leonardo DiCaprio è la star più green di Hollywood. Da sempre attivo ambientalista e impegnato nella salvaguardia delle specie in via d’estinzione, il protagonista di C’era una volta… a Hollywood è stato scelto da FIAT per il lancio della nuova 500 elettrica.

Nei primi video pubblicati in rete dalla casa automobilistica nata a Torino, Leonardo DiCaprio sottolinea che è tempo di agire per creare un futuro migliore. La nuova 500 elettrica è di fatto la prima vettura del gruppo nata full electric. Un impegno, quello verso la mobilità sostenibile, che sposa perfettamente le attività dell’ attore, da tempo in prima linea nella lotta ai cambiamenti climatici, protagonista dello spot-manifesto “all-in” che vi mostriamo in calce:

Il veicolo di cui Leonardo DiCaprio è testimonal nasce da un progetto denominato “Reincarnation“, e viene spiegato da queste semplici parole nello spot:

Esiste la reincarnazione? L’idea di un uomo può generare un movimento? Quacosa costruita per pochi puoò diventare “per tutti”? Un oggetto funzionale può essere trasformato in un’icona di design? Oppure, lo stile può riscoprirsi sostenibile? L’etica può tramutarsi in estetica? Un motore a combustione può rinascere elettrico? Voi, credete nella reincarnazione?

Oltre al suo impegno sul campo, Leonardo DiCaprio ha realizzato diversi documentari dedicata alla cura dell’ambiente. Il tema del riscaldamento globale era stato già introdotto dall’attore nel docu-film Before the Flood, presentato nel 2016 al BFI London Film Festival.

Lo scorso anno, inoltre, ha presentato al Festival di Cannes Ice on Fire, focalizzando l’attenzione ancora sul drammatico tema del global warming.

Terzo documentario presentato a Toronto, And We Go Green è un’opera che si concentra sulla Formula E e sull’utilizzo delle auto elettriche.

In perfetta sintonia con il nuovo veicolo FIAT, l’idea di incentivare l’utilizzo dell’energia elettrica nel mondo delle corse automobiliste sarebbe un grande traguardo, così come quello di diffondere più idee green nel pianeta.