Universal opta per il lancio nelle piattaforme digitali del nuovo Trolls World Tour

Il mondo dell’intrattenimento, e in particolar modo quello cinematografico, ha subìto una grave battuta d’arresto a causa dell’emergenza sanitaria derivata dalla diffusione del Covid-19. Tra film rimandati a data da destinarsi, cinema chiusi con la lontana speranza di una riapertura e film rilasciati sulle piattaforme digitali, molte distribuzioni si trovano in difficoltà. Stop anche alle riprese di moltissimi progetti e alle pubblicità sui portali dedicati all’entertainment. 

In questo scenario, Universal Pictures International Italy – che avrebbe dovuto distribuire Trolls World Tour il 2 aprile nei cinema – è costretta ad optare per il lancio del film sulle principali piattaforme digitali. Questo l’annuncio ufficiale: 

La seconda avventura sul grande schermo dedicata al coloratissimo mondo dei Trolls, dunque, non passerà dalla sala cinematografica. In Trolls World Tour, ritroviamo l’esuberante Poppy, la protagonista doppiata da Francesca Michielin accompagnata dall’inseparabile brontolone Branch, doppiato dal pluripremiato cantante e chitarrista dei The Kolors, Stash.

Poppy e Branch scoprono di essere solo una delle sei tribù di Troll sparse su sei terre diverse e che si esprimono attraverso sei differenti tipi di musica: Funk, Country, Techno, Classica, Pop e Rock. Il loro mondo sta quindi per diventare molto più grande e molto più rumoroso.

Ma, come membro della regalità hard-rock, la Regina Barb che avrà l’inconfondibile voce di Elodie, vuole distruggere tutti gli altri tipi di musica per far sì che il rock regni sovrano. Con in gioco il destino del mondo, Poppy e Branch, insieme ai loro amici tra cui Mini Diamante doppiato dall’eclettico artista Sergio Sylvestre, partono per visitare tutte le altre terre e unire i Trolls in armonia contro Barb, che invece fa di tutto per metterli in ombra.

Trolls World Tour è il sequel del fortunatissimo Trolls, la cui canzone principale cantata da Justin Timberlake (Can’t stop the feelin’!) ha ottenuto la candidatura all’Oscar nel 2017. 

Justin Timberlake e Anna Kendrick tornano a doppiare i protagonisti Branch e Poppy nella versione originale. Tra i voice talent anche: Ozzy Osbourne, Mary J. Blige, Rachel Bloom, Kelly Clarkson, James Corden e Sam Rockwell.

Fonte: Screenweek