Arriva La Famiglia Willoughby, dal 22 aprile su Netflix quattro fratelli e una tata scatenata (per non parlare del gatto)

Dopo il successo di Klaus, Netflix presenta un nuovo film d’animazione originale, una storia che coniuga cinismo e affetti, tratta dall’omonimo romanzo di Lois Lowry.

La trama

Ecco a voi la famiglia Willoughby: tre fratelli, una sorella, due genitori così egoisti e odiosi da far impallidire persino la matrigna di Hansel e Gretel. Quando i grandi vengono convinti con uno stratagemma a partire per un pericoloso e quasi sicuramente mortale viaggio, toccherà ai piccoli Willoughby scoprire la ricetta perfetta per costruire una famiglia terribilmente imperfetta e fantasticamente felice.
Il razionale fratello maggiore Tim, la canterina Jane e i gemelli Barnabini, insieme alla nuova tata (doppiata nella versione originale da Maya Rudolph, il Giudice Gen di The Good Place) e al gatto di famiglia, si troveranno così a sfuggire ai Servizi Orfani, decisi a dar loro la caccia fintanto che resteranno senza famiglia.

Il romanzo

La Famiglia Willoughby nasce originariamente tra le pagine di un romanzo per bambini della scrittrice americana Lois Lowry, famosa soprattutto per il suo young adult distopico The Giver, da cui è stato tratto l’omonimo film del 2014. Pubblicato negli States nel 2008 e non ancora tradotto in italiano, The Willoughbys è una storia nera che unisce cinismo e buoni sentimenti, che parodia i vecchi classici per bambini e i loro immancabili ingredienti: orfani e lieti fine.
Illustrato dall’autrice stessa, The Willoughbys è un pastiche con una spruzzata di black humor che ricorda – e forse si ispira anche a – la serie di romanzi per ragazzi e il successivo adattamento Netflix con Neil Patrick Harris Una Serie di Sfortunati Eventi, quattordici volumi scritti da Lemony Snicket (pseudonimo dello scrittore americano Daniel Handler) e ambientati in una rivisitazione moderna di un’epoca gotico vittoriana.

La produzione

Un’atmosfera gotica, a cavallo tra Tim Burton e La Famiglia Addams permea anche il trailer de La Famiglia Willoughby, controbilanciata però da zucchero e arcobaleni. Prodotto da Bron Studios, la stessa compagnia coinvolta nella realizzazione di Bombshell e del prossimo Capone, biopic con Tom Hardy nei panni del gangster, La Famiglia Willoughby affida sceneggiatura e regia a Kris Pearn, già co-director di Piovono Polpette 2 – La Rivincita degli Avanzi.

La Famiglia Willoughby sarà disponibile su Netflix a partire da mercoledì 22 aprile 2020.

Foto: Netflix