A cura di Emanuela Bruschi

Il Cinema in mostra: apre a Venezia Divine. Ritratto d’attrici dalla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica 1932 – 2018.

Dal 16 luglio 2020, al Forte Marghera, una mostra fotografica organizzata dalla Biennale di Venezia con il suo Archivio Storico

A due mesi dall’attesissima 77^ edizione del Festival del Cinema di Venezia, Biennale riparte da una mostra fotografica incentrata sui volti iconici della settima arte: Divine. Ritratto d’attrici dalla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica 1932 – 2018.

L’esposizione, nell’incantevole location di Forte Marghera, fortezza ottocentesca a cinque km dal centro storico, ospita 92 scatti dell’archivio storico della Mostra del Cinema, scanditi cronologicamente in quattro periodi storici, dal secolo scorso al giorno d’oggi.

Le protagoniste ritratte in queste fotografie sono le indimenticabili dive del Cinema, dalle nostrane Anna Magnani, Sophia Loren e Claudia Cardinale, alle stelle del panorama cinematografico internazionale Ingrid Bergman, Greta Garbo, Lauren Bacall, senza tralasciare i volti di Meryl Streep, Natalie Portman, Scarlett Johansson, Emma Stone e altre icone del grande schermo al giorno d’oggi.

Un nostro scatto all’interno della mostra Divine. Ritratto d’attrici dalla
Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica 
1932 – 2018. | Foto: Emanuela Bruschi

Le immagini rappresentante riguardano non solo le scene più famose dei film presentati in concorso, ma anche le fotografie inedite delle attrici durante il Festival lagunare.

Alla conferenza stampa dell’esposizione si sono succeduti gli interventi del Sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, del direttore artistico del Festival Roberto Cicutto e del direttore artistico Alberto Barbera, che con un excursus storico ha spiegato come il processo del “divismo” fosse nato negli anni dieci del Novecento grazie alle grandi protagoniste del cinema statunitense e della sua trasformazione fino ai tempi odierni.

La grande sala che ospita la mostra è in stile industrial con toni caldi dati dal mattone a vista che mettono in risalto soprattutto il bianco e nero delle immagini di repertorio dell’Archivio Storico.

L’esposizione è ad ingresso libero, con orari d’apertura dalle 13:00 alle 21:00 fino al 21 settembre, e dalle 10:00 alle 18:00 dal 22 settembre all’1 novembre (chiusura lunedì).

Guardate le nostra Instragram Stories per i dettagli sull’inaugurazione della Mostra Divine.