Marvel 616: cos’è (e di cosa parla) la nuova docuserie Marvel

Annunciata e attesa serie originale che esplora la creatività della Casa delle Idee, Marvel 616 si mostra oggi nel primo trailer ufficiale. La docuserie arriverà sulla piattaforma di streaming dal 20 novembre. Descritta come una serie antologica composta da 8 episodi, Marvel 616 offre agli spettatori uno sguardo più approfondito sul mondo creativo Marvel. 

Ecco i titoli di tutti gli episodi:       
“Più in alto, più lontano, più veloce” diretto da Gillian Jacobs
“Oggetti smarriti” diretto da Paul Scheer
“Tutti in costume!” diretto da Andrew Rossi
“Artigiani incredibili” diretto da Clay Jeter
“Il Metodo Marvel” diretto da Bryan Oakes
“Spider-Man giapponese” diretto da David Gelb
“Sotto i riflettori” diretto da Alison Brie
“Fuori dalla scatola” diretto da Sarah Ramos

“I fumetti sono le favole per gli adulti.”

Stan Lee

Marvel 616 esplora come la ricca eredità Marvel di storie, personaggi e creatori viva anche nel mondo esterno. Ogni documentario, diretto da uno straordinario regista, approfondisce gli intrecci tra narrazione, cultura pop e fandom nell’Universo Marvel. Gli episodi di questa serie antologica affronteranno argomenti che includono tutti gli artisti Marvel di fama mondiale e le donne pioneristiche di Marvel Comics, alla scoperta dei personaggi Marvel “dimenticati” e molto altro.
 
Marvel 616 è prodotta da Marvel New Media insieme a Supper Club. I produttori esecutivi della serie sono Joe Quesada, Shane Rahmani, Sarah Amos, John Cerilli, Harry Go e Stephen Wacker per Marvel; Jason Sterman, Brian McGinn e David Gelb per Supper Club.