Grandi novità Disney di aspettano: ecco cosa è stato detto all’Investor Day 2020

Svoltosi interamente online sul sito ufficiale della compagnia, The Walt Disney Company Investor Day 2020 ha fornito ai fan della Casa di Topolino una moltitudine di notizie sui successi del passato e, soprattutto, news sul futuro dell’azienda.

Dopo una gloriosa presentazione del presidente Bob Chapek, è stato il turno di Kareem Daniel, colui che si occupa dei media e della distribuzione, il quale ha illustrato alcuni progetti in cantiere: nei prossimi anni, ci attendono 10 serie tv Marvel Studios per Disney+ e altrettante targate Star Wars, per cominciare. Sono previsti inoltre circa 15 live-action Disney e molti film Disney Animation e Pixar usciranno direttamente su Disney+.

Rebecca Campbell (Chairman, International Operations and Direct-to-Consumer) ha poi parlato direttamente agli investitori mostrando il successo planetario della piattaforma Disney+, che alla data del 2 dicembre 2020 contava più di 86 milioni di iscritti. L’obiettivo dell’azienda è quello di allargare ancora di più questa cifra, raggiungendo mercati che oggi non godono al 100% dei contenuti Disney. Nascerà per esempio Disney+ Hotstar, per l’India. 

DISNEY+: ARRIVA STAR!

In selezionati mercati internazionali – e speriamo che l’Italia sia tra questi -, Disney+ acquisirà un nuovo servizio streaming: Star. La nuova categoria aggiungerà al catalogo un’enorme collezione di film 20th Century Studios, serie tv prodotte da Disney Television Studios e FX, blockbuster come La forma dell’acqua e originali contenuti locali. Sono previste anche serie tv come Modern Family o Agents of S.H.I.E.L.D. Non sappiamo quale sarà il destino della piattaforma streaming in Italia, ma durante l’Investor Day 2020 è stato possibile dare uno sguardo alla demo della nuova categoria, che nella sua versione premium (Star+), conterrà, in America Latina, anche partite live. Star sarà disponibile aggiungendo € 2,00 al costo dell’abbonamento attuale.

HULU E STAR

“La qualità per noi è un mantra.” Esordisce così Bob Iger, presidente esecutivo del consiglio di amministrazione di The Walt Disney Company, che sottilinea il grande lavoro di squadra svolto per garantire ai consumatori e al pubblico Disney grande qualità in termini di contenuti e story telling. Ha gettato quindi le basi per la presentazione dei nuovi prodotti sulle piattaforme streaming, a cominciare da Hulu e Star. Queste le serie tv in produzione:

Only Murders in the Building con Steve Martin, Martin Short e Selena Gomez;
The Dropout, con Kate McKinnon;
Dopesick, una straziante storia vera con Michael Keaton, Pete Sarsgaard e Rosario Dawson;
Nine Perfect Streangers, una nuova, emozionante serie con Nicole Kidman e Melissa McCarthy

STAR WARS

Per riparare i danni causati dalla pandemia, che ha segnato la crisi più grande del settore dello spettacolo in tempi moderni, occorre essere pronti e ripartire con grandi produzioni. Da The Mandalorian, prodotto di punta della sezione dedicata a Star Wars, la cui seconda stagione sta per terminare,  fino ai nuovi titoli come Rangers of the New Republic, Ahsoka e molto altro. Una vera e propria nuova era. Ecco i titoli annunciati:

Rangers of the New Republic, una nuova serie per Disney+ ambientata nella stessa timeline di The Mandalorian;

Ahsoka con la meravigliosa Rosario Dawson;

Andor, una serie originale sulla Ribellione;

OBI-WAN KENOBI, con Ewan McGregor e con il gradito ritorno di Hayden Christensen nel ruolo di Darth Vader;

Star Wars: The Bad Batch, una nuova serie originale targata Lucasfilm Animation;

Star Wars: Visions, una serie originale che celebrerà la “Galassia Lontana” attraverso la lente dei migliori artisti anime giapponesi;

Lando, una serie tv dedicata al personaggio di Lando Calrissian;

The Acolyte, un avvincente mystery-thriller che mostrerà nuovi segreti del dark-side nei giorni della High Republic era;

A Droid Story, un viaggio epico dei nostri droidi preferiti: R2-D2 e C-3PO;

Willow, una serie Lucasfilm con Warwick David;

Children of Blood & Bone;

Un progetto totalmente nuovo con Taika Waititi;

Rogue Squadron, per la regia di Patty Jenkins.

Walt Disney Studios Motion Picture Production

Sean Bailey ha avuto l’onore di presentare le novità di Walt Disney Studios Motion Picture Production. La prima news, e forse la più attesa, è la conferma di Hocus Pocus 2 e Come d’incanto 2 (con Amy Adams).

Veniamo alla lista di tutte le news:

Hocus Pocus 2;
Three Men and a Baby, un’esilarante commedia anni ’80 con Zac Efron che vedremo su Disney Plus nel 2022;
Safety, che arriverà oggi su Disney+;
Flora and Ulysses, dal 19 febbraio sulla piattaforma;
Cheaper by the Dozen, una rivisitazione della commedia di successo del produttore di “Blackish” Kenya Barris, debutterà il Disney+ nel 2022;
The Ice Age Adventures of Buck Wild è il prossimo capitolo del franchise dell’era glaciale di 20th Century Studios;

I LIVE-ACTION DISNEY

Confermati i rumours sul cast del live-action de La Sirenetta: Halle Bailey sarà Ariel, Jonah Hauer-King vestirà i panni del Principe Eric, mentre Melissa McCarthy sarà la possente Ursula e Javier Bardem il “severo” Re Tritone.

In cantiere anche un prequel live-action de Il Re Leone diretto dal premio Oscar Barry Jenkins e con le musiche di Hans Zimmer. 

Per la gioia di molti, inoltre, è stato confermato Sister Act 3

In arrivo anche il Pinocchio in live-action di Robert Zemeckis con Tom Hanks e Peter Pan e Wendy, con una graditissima conferma: Jude Law nei panni di Capitan Uncino. 

Disney Investor Disney 2020 – Walt Disney Animation Studios

Le grandi sorprese non sono finite: Jennifer Lee, chief creative officer di Walt Disney Animation Studios, ha lanciato delle vere e proprie bombe a mano che faranno tremare tutti i fan dell’animazione. Dalla Colombia a New Orleans, da Zootropolis al Sud-Est Asiatico: Walt Disney Animation Studios non è stati così inclusivo. Senza confini, i progetti annunciati durante il Disney Investor Day 2020 sono elettrizzanti. Vediamoli nel dettaglio:

  • Arriveranno su Disney+ quattro serie tv animate dedicate quattro personaggi e ambientazioni amati e conosciuti: Baymax!, Zootropolis+, Tiana e Moana. Queste ultime saranno vere e proprie commedie musicali animate.
  • In una collaborazione unica nel suo genere, Disney Animation e la società di intrattenimento panafricana Kugali collaboreranno per creare una nuovissima serie di fantascienza in arrivo su Disney+ nel 2022: Iwájú. Dai una prima occhiata sviluppo visivo e artistico della serie.
  • Questo autunno, inoltre, il nuovissimo film Encanto dei Walt Disney Animation Studios ci porterà in Colombia, dove una famiglia magica vive in una casa magica. Diretto da Byron Howard e Jared Bush, co-diretto e co-scritto da Charise Castro Smith e con la collaborazione musicale di Lin-Manuel Miranda., sarà il titolo invernale in tema animazione. 

E I FILM PIXAR?

Anche il mondo Pixar tira fuori gli artigli e, con la voce di Pete Docter, arrivano grandi news. La più esaltante tra tutte, che probabilmente farà contenti anche i fan Marvel, è la realizzazione di un prequel dedicato all’amatissimo personaggio di Toy Story Buzz Lightyear. Il protagonista avrà un doppiatore molto speciale: Chris Evans. Il titolo sarà proprio Lightyear.

Tra i nuovi titoli Pixar, la prima serie animata “Win or Lose,” che arriverà in esclusiva su Disney+ nell’autunno 2023 e due nuovissimi film previsti in uscita nelle sale cinematografiche nel 2022, “Turning Red” diretto dalla regista vincitrice dell’Academy Award® Domee Shi e “il già menzionato Lightyear, la storia delle origini dell’eroe che è stato fonte di ispirazione per il giocattolo. Previsto per l’uscita nei cinema americani la prossima estate il film originale “Luca.”
 
Sono stati annunciati inoltre dettagli sulle nuove serie Disney+, incluse “Inside Pixar”, “Pixar Popcorn”, “Dug Days” e Cars,” così come il film d’animazione “Soul” e il cortometraggio “La Tana”, entrambi in arrivo su Disney+ il 25 dicembre 2020. 

Il regista del cortometraggio vincitore dell’Oscar Bao, Domee Shi, realizzerà Turning Red. Pete Docter ha presentato la protagonista Mei: l’imbarazzo di essere un’adolescente, con una svolta in più: quando si eccita troppo, si trasforma in un panda rosso gigante. Turning Red arriverà nei cinema l’11 marzo 2022 e potete vedere qualche anticipazione visiva qui sotto: