First look per Lady Gaga e Adam Driver nei panni di Patrizia Reggiani e Michele Gucci sul set di House of Gucci

È bastata una sola foto per far impazzire il web. Sono stati Lady Gaga e Adam Driver, protagonisti del prossimo film del regista Riley Scott dal titolo House of Gucci. I due interpreti, infatti, vestiranno i panni del “Signore e Signora Gucci”, proprio come la cantante ha scritto sui social dopo aver condiviso la prima foto ufficiale dal set. Ufficiale perché, soltanto nel corso della stessa giornata, sono stati innumerevoli gli scatti rubati dalla location in Valle d’Aosta, che nel film verrà rappresentata come la St. Moritz degli anni Novanta.

Adam Driver e Lady Gaga vestiranno quindi i panni proprio di Michele Gucci e Patrizia Reggiani, per un film a cui Ridley Scott lavorava da tempo e che ha adattato sul romanzo crime pubblicato nel 2001 The House of Gucci: A Sensational Story of Murder, Madness, Glamour, and Greed, scritto da Sara Gay Forden. Oltre alla Valle d’Aosta, nel comune di Gressoney, i set designati per la produzione del film sono Roma, Como, Firenze e Milano. Lady Gaga era arrivata a Roma già da qualche settimana, mentre il collega Driver l’ha raggiunta poco dopo, giusto in tempo per cominciare insieme le riprese. Ma non saranno gli unici nomi di spicco per uno dei titoli già più attesi della stagione.

house of Gucci

Al Pacino, Jared Leto, Jeremy Irons sono le altre tre grandi star che vanno aggiungendosi al cast di House of Gucci, a cui si aggregano i giovani Jack Huston e Reeve Carney. La trama del film si incentrerà sul complotto avanzato da Patrizia Reggiani per uccidere l’ex marito Michele Gucci, nipote del famosissimo stilista Guccio Gucci. L’uomo morì nel marzo del 1995, sulla scalinata del suo palazzo a Milano. 

La donna venne arrestata nel 31 gennaio del 1997 e un anno dopo fu condannata al carcere con l’accusa di essere stata la mandante dell’omicidio di Michele Gucci, venendo soprannominata Vedova Nera. Il tribunale di Milano ridusse la pena della Reggiani nel 2000, passando da ventinove anni di reclusione a ventisei. Successivamente la donna tentò il suicidio. Dopo essere stata salvata, Patrizia Reggiani uscì di prigione nel 2017 per buona condotta. 

Il film, tempi di produzione, covid-19 e distribuzione permettendo, dovrebbe uscire il 24 novembre 2021.