Waffles + Mochi è lo show per bambini che educa a un’alimentazione sana e a un comportamento corretto con gli altri e con il mondo

Gli Obama hanno a cuore il futuro di questo mondo. E da dove partire per renderlo un posto migliore se non da coloro che ne avranno cura domani? Ecco quindi arrivare dal 16 marzo sulla piattaforma di Netflix lo show Waffles + Mochi, due simpatici pupazzetti accompagnati dalla ex first lady Michelle Obama in un continuo viaggio per il pianeta alla ricerca di curiosità e lezioni su ciò che riguarda l’universo del cibo, in tutti i suoi ingredienti e sapori. È al motto “Ascolta le verdure, mangia i genitori!” che i protagonisti della serie partono ogni volta per un’avventura piena di piatti da assaggiare e di nozioni da apprendere, le stesse che attendono i piccoli spettatori, affamati di conoscienza. 

Waffles + Mochi è stata ideata da Erika Thormahlen e Jeremy Konner ed è composta da dieci puntate, ognuna con il titolo di un alimento utile da poter usare in cucina (uova, spezie, riso, cetrioli, funghi, acqua…). La serie ha come base un coloratissimo supermercato da cui ogni volta Waffles e Mochi partono per andare a scoprire nuovi sapori dal mondo. Il negozio rimane però sempre la base a cui tornare, il porto sicuro in cui la signora Obama li aspetta ad ogni fine di episodio per riflettere insieme su cosa hanno imparato. 

Ecco così le diverse missioni a cui i simpatici pupazzi sono chiamati a partecipare, che li porteranno a confrontarsi ogni volta con gli chef più influenti del globo, non tirandosi indietro davanti a piatti mai provati e felici di confrontarsi con gusti differenti rispetto a quelli già noti.

waffles + mochi

Pur non costruendosi su di una struttura solida che possa realmente coinvolgere attivamente i piccoli spettatori, ma soprattutto non seguendo una linea precisa all’interno delle puntate, lasciando il tutto più scarno possibile e, dunque, essenziale per la comprensione del giovanissimo pubblico, a Waffles + Mochi va comunque riconosciuto il pregio di incoraggiare i bambini ad un approccio curioso e sano al cibo

Gli ideatori Erika Thormahlen e Jeremy Konner tentano la via della semplicità per invogliare i più piccoli ad intraprendere viaggi nella cucina salutare e, nel farlo, rendono i protagonisti due inseparabili amici circondati da un’atmosfera di cordialità e gentilezza.

E, in tutto questo, la signora Obama (come piace loro chiamarla) è sempre pronta a sostenerli, a scherzare con loro, ma anche a parlare di cosa significa saper mangiare sano e i motivi per cui è importante farlo. Il tutto prodotto proprio dalla stessa donna assieme al marito Barack Obama, per un progetto che butta uno sguardo al futuro dei cittadini e di quanto sia fondamentale essere buoni con gli altri e con il nostro pianeta.