il premio oscar gabriele Salvatores annuncia l’uscita in sala dal 10 giugno di Comedians, il nuovo film con Ale e Franz e Christian De Sica tratto dalla pièce teatrale di trevor griffiths.

Con la graduale riapertura delle sale cinematografiche, l’Italia accoglie sui gradi schermi titoli stranieri freschi di statuetta, da Nomadland a Una Donna Promettente, da Minari a Mank; ma presto sarà anche il turno di un grande regista italiano che, seppur con troupe e cast ridotto, è riuscito a girare il suo ultimo progetto proprio durante il periodo del lockdown.

Il 10 giugno arriva in sala Comedians, il nuovo film scritto e diretto dal premio Oscar Gabriele Salvatores, prodotto da Indiana Production con Rai Cinema con il sostegno del MiC. Fedelmente tratto dalla celebre e premiatissima pièce teatrale del drammaturgo inglese Trevor Griffiths scritta nel 1975, il film sarà una riflessione sul senso stesso della comicità nel nostro tempo, affrontando temi di assoluta attualità nel il corso di una serata. Ecco la sinossi ufficiale:

Sei aspiranti comici stanchi della mediocrità delle loro vite, al termine di un corso serale di stand-up si preparano ad affrontare la prima esibizione in un club. Tra il pubblico c’è anche un esaminatore, che sceglierà uno di loro per un programma televisivo. Per tutti è la grande occasione per cambiare vita, per alcuni forse è l’ultima. Le esibizioni iniziano e ogni comico sale sul palco con un grande dilemma: rispettare gli insegnamenti del proprio maestro, devoto a una comicità intelligente e senza compromessi o stravolgere il proprio numero per assecondare il gusto molto meno raffinato dell’esaminatore? O forse cercare una terza strada, di assoluta originalità?

Salvatores durante il suo intervento in un videomessaggio alle Giornate Professionali di Cinema “Reload” ha annunciato con queste parole l’uscita del film: “Stavo preparando le valigie perché dovevo partire… quando ho ricevuto una bellissima proposta da Paolo del Brocco, Luigi Lonigro e Indiana Production, una di quelle proposte che come si dice in un film famoso: ‘non si possono assolutamente rifiutare’. Come tutti voi ho la voglia e la speranza di ritornare il prima possibile in sala a vedere i film sul grande schermo. Per me le sale sono l’anima del cinema ed ecco perché sono molto felice di mettere a disposizione delle sale, del pubblico e del progetto di ripartenza, giustamente tanto sostenuto dal Ministro Franceschini, il mio ultimo film, girato in piena pandemia“.

L’amministratore delegato di Rai Cinema Paolo del Brocco, inoltre, ha voluto fortemente l’uscita in sala del film come segnale di rinascita dell’industria cinematografia italiana e degli esercenti che hanno subito la lunga chiusura degli spettacoli: “La decisione di uscire con l’ultimo lavoro di uno dei nostri autori più cari è un segnale forte di comprensione delle esigenze del mercato e delle difficoltà che stanno vivendo gli esercenti cinematografici. Dopo aver tenuto fermi quasi tutti i titoli del nostro listino, siamo fiduciosi che l’uscita di Comedians di Gabriele Salvatores rappresenti una grande opportunità per ricostruire a breve il rapporto interrotto con il pubblico, trattandosi di uno dei film italiani più attesi.”

Comedians uscirà nelle sale cinematografiche di tutta Italia da giovedì 10 giugno e sarà distribuito da 01Distribution.