Il mondo della tv piange Willie Garson, l’adorabile interprete di Stanford Blatch, miglior amico di Carrie Bradshaw nella nota serie HBO.

Willie Garson, che per anni ha recitato il ruolo del miglior amico di Carrie Bradshaw – Stanford Blatch – in Sex and The City, è venuto a mancare all’affetto dei suoi cari a 57 anni. La causa del decesso non è ancora nota.

La notizia è stata diffusa dal figlio di Willie, Nather Garson, il quale ha condiviso un toccante tributo sul suo account Instagram:

“Ti amo così tanto papà. Riposa in pace e sono così felice che tu abbia condiviso tutte le tue avventure con me e che sia stato in grado di realizzare così tanto”, ha scritto Nathen. “Sono così orgoglioso di te. Ti amerò sempre, ma penso che sia ora che tu parta per un’avventura tutta tua. Sarai sempre con me. Ti amerò più di quanto saprai mai. Sei sempre stata la persona più forte, divertente e intelligente che abbia mai conosciuto. Sono felice che tu abbia condiviso il tuo amore con me. Non lo dimenticherò mai e non lo perderò mai”.

Nel 1998, Willie Garson era entrato a far parte di Sex and the City come il migliore amico di Carrie Bradshaw, un ruolo che ha interpretato anche nei film e nella serie spin-off And Just Like That in uscita su HBO Max.

“Willie Garson era nella vita, come sullo schermo, un amico devoto e una luce brillante per tutti nel suo universo”, ha detto un portavoce di HBO/HBO Max in una dichiarazione a EW. “Ha creato uno dei personaggi più amati del panorama HBO ed è stato un membro della nostra famiglia per quasi venticinque anni. Siamo profondamente tristi di apprendere della sua scomparsa ed estendiamo le nostre sincere condoglianze alla sua famiglia e ai suoi cari”.

Garson ha anche interpretato Mozzie in White Collar dal 2009-2014, acccanto all’attore Matt Bomer. Quest’ultimo ha condiviso una foto con Garson su Instagram e un sincero ricordo. “Willie. Non capisco. E non è giusto”, ha scritto l’attore. “Lo scorso anno mi hai insegnato così tanto sul coraggio, la resilienza e l’amore. Non ho ancora realizzato di dover vivere in un mondo senza di te, dove non posso chiamarti quando ho bisogno di ridere o essere ispirato. L’ultima cosa che hai fatto quando ci siamo salutati è stata tirare giù la maschera (odio il covid), sorridere e strizzarmi l’occhio. So che non rifletteva il dolore che stavi attraversando, ma era indicativo di tutto quello che eri e sei per me: qualcuno che mi ha sollevato, che mi ha reso migliore e che mi ha sempre, sempre fatto sorridere. Questo mi ha anche ricordato quanto sia forte la nostra famiglia White Collar. Ti vorrò bene per sempre, Willie Garson. Tu vivi sempre nei nostri cuori e nelle nostre menti: la tua famiglia White Collar è sempre qui per Nathen. Riservami un posto, perché sai che voglio essere al tuo tavolo lassù”.

Noi vogliamo salutarlo così, con questo video.