Un soggetto di Ettore Scola, un film che richiama il teatro e libri che ti cambiano la vita: Sergio Castellitto ci parla del suo Il materiale emotivo

Un drago a forma di nuvola è una graphic novel ideata da Ettore Scola e sceneggiata dal regista italiano assieme a Silvia e Furio Scarpelli, nonché illustrata dai disegni di Ivo Milazzo. A riprenderla è Sergio Castellitto, che la affida nella mani della moglie e sceneggiatrice, e famosa scrittrice, Margaret Mazzantini per ridarle tutt’altra vita nella sua versione cinematografica che diventa per l’occasione Il materiale emotivo. Settimo film da regista per l’interprete italiano, che questa volta veste anche i panni del proprio protagonista Vincenzo, libraio in una Parigi ricostruita come su di un palcoscenico, a richiamare l’atmosfera eterea e sognante dell’opera.

Un film che, infatti, oltre a quel bagaglio “emotivo” di cui tratta, si fa anche opera dedicata alla letteratura, all’importanza dei romanzi nell’esistenza di ognuno e a come questi possano essere utilizzati per indicare le diverse fasi di sviluppo dei personaggi all’interno di un racconto. È ciò che avviene proprio al libraio Vincenzo, alla figlia costretta alla sedia a rotelle e affetta da mutismo interpretata da Matilda De Angelis e alla co-protagonista di Castellitto, la francese Bérénice Bejo. Attrice conosciuta soprattutto per il film premiato con l’Oscar The Artist, che si fa performer anche nella pellicola di Sergio Castellitto nel ruolo di una donna stralunata, mitomane e problematica.

il materiale emotivo

Il materiale emotivo è al cinema dal 7 ottobre. Ne parla il regista Sergio Castellitto nella nostra intervista

Il materiale emotivo sembra riempirsi fino alle fondamenta di un’atmosfera da commedia francese che va diventando la caratteristica dell’opera di Sergio Castellitto. Svolta di cui abbiamo parlato proprio con il regista e attore nella nostra intervista, indagando il peso che si deve portare sulle spalle quando si sceglie di prendere ispirazione dei propri miti e su quali sono i libri che possono cambiarci la vita. Il materiale emotivo, distribuito da 01 Distribution, è in sala dal 7 ottobre.