Ecco tutto ciò che sappiamo su Diabolik, nuovo film dei Mainetti Bros, che arriverà nelle sale italiane il 16 Dicembre.

Adattamento cinematografico delle avventure del personaggio creato da Angela e Luciana Giussani, DIABOLIK è diretto dai Manetti bros., scritto da Michelangelo La Neve e Manetti bros., che hanno firmato anche il soggetto insieme a Mario Gomboli.

A dare il volto al Re del Terrore Luca Marinelli, nei panni dell’affascinante Eva Kant Miriam Leone e Valerio Mastandrea in quelli dell’ispettore Ginko. Nel cast anche Alessandro RoiaSerena RossiRoberto Citran, Luca Di GiovanniAntonino IuorioVanessa Scalera, Daniela PipernoPier Giorgio Bellocchio con la partecipazione straordinaria di Claudia Gerini.

DIABOLIK è una produzione Mompracem con Rai Cinema, prodotto da Carlo Macchitella e Manetti bros., in associazione con Astorina e con Luigi de Vecchi, con il sostegno di Emilia – Romagna Film CommissionFriuli Venezia Giulia Film CommissionFilm Commission Vallee D’Aoste. Al cinema dal 16 dicembre distribuito da 01 Distribution.

Sinossi breve

La storia oscura e romantica dell’incontro tra Diabolik ed Eva Kant, ambientata nello stato di Clerville alla fine degli anni ‘60. A dargli la caccia, e a cercare di fermare i loro diabolici piani, l’ispettore Ginko.

Diabolik Luca Marinelli

Il mito di Diabolik

Il nuovo film del Mainetti Bros si rifà al celeberrimo fumetto del ’62, ideato da Angela e Luciana Giussani per la casa Editrice Astorina. Le ragioni del successo immediato di Diabolik furono molteplici: una grafica accattivante e ottimamente delineata a cura del disegnatore Enzo Facciolo, la cornice noir e l’estetica di un antieroe intrigante e seducente ne hanno sancito l’identità di vero e proprio fenomeno di costume italiano.

Mario Bava ne tentò una trasposizione al cinema nel 1968 che, tuttavia, venne decretata immediatamente un insuccesso persino dal produttore Dino de Laurentiis, il quale ammise: ”Non abbiamo fatto il Diabolik delle Giussani, ma uno 007 cattivo”. Negli anni a venire, vi sono stati svariati rifacimenti di Diabolik, incluse parodie come CattiviK e Arriva Dorellik, con protagonista lo spassosissimo Johnny Dorelli.

A proposito del rifacimento a cura dei Mainetti Bros, il produttore Carlo Macchitella afferma: “Sono stati tutti molto bravi perché si sono calati perfettamente nei personaggi e nel clima del film. I MaInetti hanno optato per una ambientazione originale anni ‘60 con scenografia e costumi che ci rimandano a quegli anni. Ne è venuto un film filologicamente perfettamente in linea con il fumetto e con scelte musicali e di effetti speciali in sintonia con questa scelta. Un film costoso per  il cinema italiano ( 10 milioni il budget) ma speriamo in un impatto favorevole sul pubblico italiano e anche estero”.

Ecco l’ultimo poster di Diabolik!